ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Atletica, Campionati Italiani Assoluti: risultati 2^ giornata
Atletica, Campionati Italiani Assoluti: risultati 2^ giornata

Atletica, Campionati Italiani Assoluti: risultati 2^ giornata

Seconda giornata (clicca qui per i risultati della prima giornata) ai Campionati Italiani Assoluti di Atletica Leggera in corso allo stadio Primo Nebiolo di Torino.

Vanno a Davide Manenti col tempo di 21.00 netto i 200 metri uomini: battuti Eseosa Desalu (21.07) e Matteo Galvan (21.24). Omologa prova femminile a Gloria Hooper, che dopo aver vinto i 100, si impone anche nella doppia distanza in (23.48) davanti a Giulia Riva (23.71).

Nei 400 hs uomini è Leonardo Capotosti a laurearsi per la seconda volta campione italiano grazie al suo 49.95. Alle sue spalle, Mario Lambrughi (50.42) ed Eusebio Haliti (50.21). Nei 400 hs donne, invece, con grande facilità si impone Yadisleidy Pedroso, che con 55.96 surclassa tutte le alte, a partire da Francesca Doveri (57.44) e Ilaria Vitale (58.08), rispettivamente seconda e terza.

A Mohad Abdikadar (3:42.79) la vittoria nei 1500 uomini, mentre tra le donne si aggiudica la gara Margherita Magnani (4:19.29). Jamel Chatbi si impone nei 3000 siepi uomini (8:30.35).

Grande gara, quella del salto in alto: Marco Fassinotti, che qualche giorno fa aveva trionfato nella tappa di Londra della Diamond League, supera brillantemente i 2.30 e poi fallisce la misura di 2.35 che sarebbe valsa il nuovo record italiano, recentemente stabilito da Gianmarco Tamberi (2.34), che salta la gara per problemi fisici.

Di buon livello anche la gara del salto triplo vinta da Fabrizio Donato con 16.91, misura che vale il minimo per partecipare ai Mondiali di Pechino. Alle sue spalle, l’argento europeo juniores Tobia Bocchi, che con 16.54 realizza il nuovo record italiano under 20, facendo meglio di quel 16.41 detenuto da Paolo Camossi e Daniele Greco.

Triplo donne alla giovane Ottavia Cestonaro, che con un modesto 13.76 (realizzato al primo tentativo) fa comunque meglio della veterana Simona La Mantia (13.66). A Sonia Malavisi con la misura di 4.30 la vittoria nel salto con l’asta donne davanti a Roberta Bruni (4.35).

Scontata la vittoria nel peso femminile per Chiara Rosa con 1 7.33, oltre un metro meglio della seconda classificata, Julaika Nicoletti (16.05). Decimo titolo in carriera per Hannes Kirchler nel disco uomini (lancio da 60.25 metri), davanti a Giovanni Faloci (59.61) e Federico Apolloni (58.77). Giavellotto donne a Sara Jemai (56.39) su Zahra Bani (52.31) ed Ilaria Casarotto (50.00).

Concludiamo infine la nostra carrellata con i 10 km di marcia. Tra gli uomini si impone Federico Tontodonati in 40:36 davanti a Leonardo Dei Tos (41:16) e Massimo Stano (41:42). Tra le donne la campionessa italiana è l’esperta Elisa Rigaudo, vincitrice in 43:08 su Valentina Trapletti (45:51) e Federica Curiazzi (47:39).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*