ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Grand Prix: Italia niente impresa, dopo il 3-1 del Brasile addio podio
Grand Prix: Italia niente impresa, dopo il 3-1 del Brasile addio podio

Grand Prix: Italia niente impresa, dopo il 3-1 del Brasile addio podio

L’Italia non riesce a conquistare il podio alle Final Six del Gran Prix a Omaha. Serviva una vittoria contro il Brasile, invece è arrivata la sconfitta per 3-1. Che peccato.

Alle ragazze di Bonitta serviva una larga vittoria contro le campionesse olimpiche per festeggiare un podio che manca da ormai 5 anni. Le azzurre invece sono riuscite a strappare alle brasiliane un solo set: questi i parziali (25-18; 25-27; 30-28; 25-18).

L’Italia chiude così al quinto posto finale con due vittorie al tie-break al proprio attivo (contro Cina e Giappone). Già sicuro il successo degli USA, il Brasile si prende il terzo posto alle spalle anche della Russia.

Tra le nostre ragazze ancora sugli scudi Valentina Diouf, tornata a livelli importanti dopo una prima parte di Grand Prix un po’ sottotono (21 punti, 5 muri), bene anche Caterina Bosetti con 18 segnature (3 muri). Dall’altra parte Juciely spina nel fianco da 21 punti, Monique, Danielle e Gabriela il tocco in più che ci fa male.

Peccato perché, dopo l’1-0 verdeoro, Lucia Bosetti e compagne avevano rimesso dritta la barra pareggiando il conto set e tenendo testa alle brasiliane nel terzo parziale, arrivando fino al pari di quota 21. È mancato però il guizzo finale per andare in vantaggio.

Tantoché nell’ultimo parziale, complice il contraccolpo psicologico subito dalle azzurre, il Brasile ha controllato abbastanza agevolmente portando a casa la vittoria finale.

IL TABELLINO

ITALIA: Orro 4, Arrighetti 7, Sylla 4, Diouf 21, Guiggi 4, Tirozzi 4. Libero: De Gennaro. C. Bosetti 18, L. Bosetti 4, Chirichella 6, Folie 2, Sorokaite 2. N.e: Malinov, Sansonna. All. Bonitta.

BRASILE: Dani Lins 6, Juciely 21, Carol 17, Gabi 15, Natalia 12, Monique 10. Libero: Leia. Roberta, Ivna, Suelle, Mayhara. N.e: Welissa, Ellen e Mara. All. Paulo Coco.

ARBITRI: Rene (Arg) e Yener (Tur).

Spettatori: 3000. Durata set: 24’, 32’, 38’, 25’

Italia: 7 bs, 2 a, 18 mv, 24 er.

Brasile: 4 bs, 5 a, 13 mv, 15 er.

Nelle altre gare dell’ultima giornata, le statunitensi padrone di casa hanno freddato facilmente la Cina 3-0 (25-23; 25-19; 25-18). Stesso punteggio per la Russia, che chiude seconda, contro il Giappone fanalino di coda 3-0 (25-11; 25-19; 25-18)

Questa la classifica finale. Gli USA si aggiudicano il Grand Prix 2015; sul podio anche Russia e Brasile.

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. USA 5 5 15 7.500 1.261
2. Russia 3 5 9 1.666 1.084
3. Brasile 3 5 9 1.125 1.058
4. Cina 2 5 7 1.000 0.962
5. Italia 2 5 4 0.615 0.951
6. Giappone 0 5 1 0.133 0.768

Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*