ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Kazan 2015: 2 pass per Rio dalla 10 km, male il Settebello
Kazan 2015: 2 pass per Rio dalla 10 km, male il Settebello

Kazan 2015: 2 pass per Rio dalla 10 km, male il Settebello

Ottime notizie dalle acque di Kazanka per i colori azzurri, uno dei teatri dei Campionati Mondiali di Nuoto che si stanno svolgendo a Kazan. Nella 10 km uomini, Simone Ruffini e Federico Vanelli non riescono ad inserirsi nella lotta per le medaglie, pur conducendo un’ottima gara, ma riescono a piazzarsi nei primi dieci, strappando così due preziosissimi pass per i Giochi Olimpici di Rio 2016.

Settima (1:50:09:10) e decima (1:50:23:10) le posizioni dei nostri, davanti a campioni del calibro del tunisino Osama Mellouli, che rimane fuori dalla top 10. Oro, in 1:49:48:20, allo statunitense Jordan Wilimovksy, che si impone con grande autorità, infliggendo distacchi agli avversari. Alle sue spalle, il campione europeo in carica, il tedesco Ferry Weertman (1:50:00:30), ed il greco Spyridon Gianniotis (1:50:00:70), iridato nelle ultime due edizioni.

E domani proveranno ad emulare i nostri anche le ragazze Aurora Ponselé e Rachele Bruni, impegnate nella 10 km femminile. Agguantare il biglietto per il Brasile è una priorità, ma sognare la medaglia non è proibito perché in questa stagione entrambe sono stabilmente rimaste nelle posizioni di vertice nelle prove di Coppa del Mondo.

Per il programma dei tuffi si è svolta la finale del trampolino 1 metro uomini, specialità non olimpica in cui domani disputerà la finale anche Tania Cagnotto (secondo punteggio nelle eliminatorie). Vince la Cina – e non è certo una novità – ma soprattutto è stratosferico il punteggio del cinese Xie Siyi, che con 485.50 punti va vicinissimo al record del mondo realizzato dal canadese Alexander Despatie a Montreal 2005. Argento all’ucraino Illya Kvasha (449.05) e bronzo allo statunitense Mike Hixon (428.30). Soltanto settimo l’altro cinese He Chao.

Arriva poco dopo il quinto oro per la Cina nella finale 10 metri sincro femminile. 359.52 il punteggio totale,  contro i 339.99 punti del Canada (Meaghan Benfeito-Roseline Filion) che in questa stagione ha disputato prove di altissimo livello. la sorpresa giunge dal bronzo conquistato dalla Nord Corea (UnHyang Kim-Nam Hyang Song), che con 325.26 punti salgnono per la prima volta nella storia sul podio dei tuffi e si regalano un inaspettato pass per Rio.

Disputato anche il programma a squadre del nuoto sincronizzato, che ieri ci ha regalato una storica medaglia di bronzo nel duo sincro misto Flamini-Minisini. Le azzurre in acqua quest’oggi hanno chiuso la prova al settimo posto con 88.0516 punti. Oro alla Russia con 95.7457 punti, argento alla Cina con 94.4605 punti, bronzo al Giappone con 92.4133 punti.

Comincia nel peggiore dei modi l’avventura del Settebello nel torneo iridato. Al debutto, gli uomini di Sandro Campagna perdono malamente contro la Grecia per 11-10 e rischiano di complicare anzitempo il prosieguo del cammino.

Un buon avvio per gli azzurri, subito in vantaggio dopo 40″ con Aicardi, ma capaci di subire ben quattro reti consecutive dagli avversari. Torna in partita l’Italia grazie a Giorgetti e Luongo, ma il continuo botta e risposta premia gli ellenici, che sfruttano una difesa azzurra davvero poco attenta ed un attacco che viaggia a correnti alternate. Di Afroudakis su calcio di rigore la rete decisiva per le sorti dell’incontro. Prossima avversaria, la Russia padrona di casa. Domani torna in campo il Setterosa contro gli Stati Uniti.

Di seguito il programma di martedì 28 luglio e gli azzurri in gara.

08.00-12.30 SYNCRO – DUET FREE – PRELIMINARI
08.30-09.35 PALLANUOTO FEMMINILE – W9: PAESI BASSI vs GRECIA
09.00-11.45 TUFFI – 3m SYNCRO UOMINI – PRELIMINARI
09.50-10.55 PALLANUOTO FEMMINILE – W10: AUSTRALIA vs SUDAFRICA
10.45-12.30 SYNCRO – DUET FREE MIX – PRELIMINARI
11.00-13.15 FONDO – 10kM FEMMINILI – FINALE
11.10-12.15 PALLANUOTO FEMMINILE – W11: ITALIA vs USA
12.30-13.35 PALLANUOTO FEMMINILE – W12: BRASILE vs GIAPPONE
14.00-15.00 TUFFI – 1m FEMMINILI – FINALE
16.30-17.35 PALLANUOTO FEMMINILE – W13: FRANCIA vs CINA
16.30-19.00 SYNCRO – TEAM FREE
17.50-18.55 PALLANUOTO FEMMINILE – W14: UNGHERIA vs RUSSIA
18.30-19.45 TUFFI – 3m SYNCRO MASCHILI – FINALE
19.10-20.15 PALLANUOTO FEMMINILE – W15: SPAGNA vs NUOVA ZELANDA
20.30-21.35 PALLANUOTO FEMMINILE – W16: CANADA vs KAZAKISTAN

Elisa Bozzo Nuoto sincronizzato
Rachele Bruni Nuoto acque libere
Tania Cagnotto Tuffi
Beatrice Callegari Nuoto sincronizzato
Camilla Cattaneo Nuoto sincronizzato
Linda Cerruti Nuoto sincronizzato
Andrea Chiarabini Tuffi
Francesca Deidda Nuoto sincronizzato
Costanza Ferro Nuoto sincronizzato
Manila Flamini Nuoto sincronizzato
Gemma Galli Nuoto sincronizzato
Giorgio Minisini Nuoto sincronizzato
Mariangela Perrupato Nuoto sincronizzato
Aurora Ponsele’ Nuoto acque libere
Sara Sgarzi Nuoto sincronizzato
Giovanni Tocci Tuffi

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*