ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Juventus, Pogba prende la 10 per la Supercoppa. Per Allegri è rebus-infortuni
Juventus, Pogba prende la 10 per la Supercoppa. Per Allegri è rebus-infortuni

Juventus, Pogba prende la 10 per la Supercoppa. Per Allegri è rebus-infortuni

Paul Pogba e la 10: un numero di maglia che fa entrare di diritto il francese nella storia della Juventus. Il talento transalpino la indosserà per la Supercoppa di sabato: sarà così anche per il resto della stagione?

La cosa certa è che l’assegnazione di maglia lega in modo ancora più forte il destino di Paul Pogba a quello dei colori bianconeri, smentendo di fatto almeno per qualche altro mese le sirene di mercato che riguardavano sia lui che l’eventuale trequartista a cui Marotta sta dando la caccia dall’inizio di luglio.

La 10 a Pogba: una bella responsabilità per il francese, diventato ormai sempre più uomo copertina dei campioni d’Italia e vicecampioni d’Europa, e che si candida a un’altra stagione da grande protagonista con la squadra bianconera.

Un numero tanto prestigioso quanto ingombrante, vedendo chi l’ha indossato prima di lui: limitandosi ai tempi recenti, Alessandro Del Piero prima e Carlitos Tevez prima. Non si sa ancora se l’assegnazione sarà definitiva o solo per una gara: ma il segnale dato all’ambiente è parecchio forte.Pogba numero 10

La spedizione juventina è sbarcata già nei giorni scorsi a Shanghai, dove sabato affronterà la Lazio nella gara che assegna il primo trofeo stagionale: la Supercoppa Italiana che l’anno scorso sfuggì ai ragazzi di Allegri (vittoria del Napoli dopo l’infinita lotteria dei rigori).

Tra i più osannati dai tantissimi tifosi ovviamente Gigi Buffon, ma anche Leonardo Bonucci e Simone Padoin. In questo clima di festa ed entusiasmo Allegri deve però risolvere le parecchie grane relative agli infortuni muscolari.

In questa prima parte di precampionato si sono fermati Barzagli, Chiellini e solo recentemente Sami Khedira e Alvaro Morata. Tutti guai muscolari che preoccupano sia per i tempi di recupero sia per le modifiche tattiche che il tecnico livornese sarà costretto ad apportare alla sua Juventus.

Difesa a tre o a quattro? Asamoah avanzato a centrocampo oppure Sturaro al posto di Khedira? Di certo in attacco i bianconeri dovrebbero partire con l’inedita coppia Mandzukic-Dybala. Lo staff valuterà anche in questi due giorni di vigilia le condizioni di Barzagli: se lavorerà in gruppo il difensore potrà essere della partita.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*