ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Ligue 1, si ricomincia. Tutti a caccia del Psg di Ibra
Ligue 1, si ricomincia. Tutti a caccia del Psg di Ibra

Ligue 1, si ricomincia. Tutti a caccia del Psg di Ibra

Vacanze finite in Ligue 1. Stasera si ricomincia con l’anticipo della prima giornata tra Lille e Paris Saint Germain. Scatta la caccia a Ibra e compagni.

I parigini di Laurent Blanc però, detentori di tutto in patria (campionato, coppa di Lega, coppa di Francia e qualche giorno Supercoppa di Francia col 2-0 al Lione) quest’anno non hanno intenzione di nascondersi: quest’anno si punterà in grande alla Champions League.

Manifestazione in cui Ibrahimovic e soci hanno sempre difettato, non trovando mai del tutto la quadra necessaria per arrivare sino in fondo. A parte il capolavoro dello scorso anno, con l’arrivo ai quarti a spese del Chelsea (col 2-2 miracoloso di Stamford Bridge, con l’espulsione di Ibra dopo mezz’ora e il gol qualificazione di Thiago Silva in pieno extratime).

Testo all’Europa insomma, ma con un occhio alla Ligue 1, per la squadra del presidente arabo Nasser Al-Khelaifi, che ambisce a rimanere grande dopo aver conquistato 3 campionati francesi di fila e che ha acquistato proprio nelle ultime ore un altro campionissimo: Angel Di Maria, 67 milioni di euro per sfidare i grandi del calcio continentale.

Proverà a impedirglielo ovviamente e innanzitutto l’Olympique Lione, che l’anno scorso mollò solo nelle ultime giornate nonostante abbia avuto nei suoi ranghi il capocannoniere della stagione 2014-15 Alex Lacazette (27 reti in 33 gare, una media paurosa).

Non staranno a guardare neppure altre due squadre storiche della Ligue 1. A iniziare dal Monaco, tornato grande anche in Europa dove ha sfiorato l’impresa semifinale (eliminato dalla Juventus ai quarti di finale della scorsa Champions) e che ha in alcuni giovani di belle speranze, da Ivan Cavaleiro all’azzurro Stephan El Shaarawy, le possibili rivelazioni del campionato.

Ma anche l’Olympique Marsiglia del Loco Bielsa vuole rientrare nella corsa al titolo, dopo aver lottato a lungo lo scorso anno cedendo di schianto nella seconda parte di campionato. Mandanda e compagni hanno tanta voglia di riscatto.

Infine, una nota interessante. Tra le neopromosse, oltre al Troyes e all’Angers, c’è una matricola che gioca per la prima volta la Ligue 1, il Gazélec Ajaccio.

Questo in dettaglio il quadro della prima giornata.

Venerdì, ore 20.30: Lilla-Paris Saint-Germain.

Sabato, ore 21: Marsiglia-Caen

Montpellier-Angers

Nantes-Guingamp

Nizza-Monaco

Bastia-Rennes

Troyes-Gazélec Ajaccio

Domenica, ore 17: Bordeaux-Reims

Tolosa-Saint-Etienne

Ore 21: Lione-Lorient


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*