ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Sorteggi preliminari Champions, la Lazio pesca il Bayer Leverkusen
Sorteggi preliminari Champions, la Lazio pesca il Bayer Leverkusen

Sorteggi preliminari Champions, la Lazio pesca il Bayer Leverkusen

Sarà un preliminare di Champions League effervescente, per la Lazio di Stefano Pioli. Nel sorteggio di oggi ai biancocelesti sono toccate le “aspirine” del Bayer Leverkusen.

Tutto sommato l’urna è stata benevola con i capitolini: i tedeschi restano una squadra insidiosa, ma almeno sono stati evitati i rischi più grandi, che rispondevano ai nomi di Manchester United e Valencia.

Il programma complessivo Uefa prevede le gare d’andata il 18 e 19 agosto, mentre il ritorno si giocherà il 25 e 26 agosto. La Lazio giocherà martedì 18 all’Olimpico e mercoledì 26 a Leverkusen: calcio d’inizio sempre alle 20.45.

IL QUADRO — Ecco gli abbinamenti:

Astana (Kaz)-Apoel Nicosia (Cip)

Skenderbeu (Alb)-Dinamo Zagabria (Cro)

Celtic (Sco)-Malmoe (Sve)

Basilea (Svi)-Maccabi Tel Aviv (Isr)

Bate Borisov (Bie)-Partizan (Ser)

LAZIO-Bayer Leverkusen (Ger)

Manchester Utd (Ing)-Bruges (Bel)

Sporting Lisbona (Por)-Cska Mosca (Rus)

Rapid Vienna (Aut)-Shakhtar Donetsk (Ucr)

Valencia (Spa)-Monaco (Fra)

Le Aspirine di Leverkusen sono state la quarta forza della scorsa Bundesliga, chiusa a -18 dal Bayern campione ma a +12 sull’Augsburg quinto. La squadra ha cambiato tanto, viste le cessione di Spahic, Drmic e Castro, ma può contare ora sul buon svizzero Mehmedi.

Tra gli uomini agli ordini di Roger Schmidt due sono i giocatori da tenere in considerazione: l’esperto attaccante Stefan Kießling e il giovane sudcoreano in rampa di lancio Son-Heung Min. Nelle file dei tedeschi milita anche Il difensore italiano Giulio Donati, scuola Lucchese e Inter e con qualche trascorso nell’Under 21 azzurra.

I rossoneri del Bayer hanno anche nel centrocampo uno dei loro punti nevralgici: Lars Bender a dare sostanza, Bellarabi e Calhanoglu a garantire fantasia.

La Lazio quindi ha conosciuto oggi i suoi avversari nei preliminari di Champions. Chiaramente e ovviamente l’assillo principale è la Supercoppa Italiana di domani (contro la Juventus, a Shanghai, ore 14), tuttavia l’occhio al playoff per entrare nella fase a gironi resta.

Anche perché con l’eliminazione, la Lazio scivolerebbe già ad agosto in Europa League finendo per dire addio a un bel gruzzoletto di premi. Curiosamente però col passaggio del turno i biancocelesti si garantirebbero la terza fascia al sorteggio.

Una fascia meglio degli odiati cugini della Roma, che inseriti nella quarta dovrebbe sperare nell’eliminazione del Cska o nel ko di un’altra serie per salire di gradino.

Sembrano calcoli inutili, ma in ballo c’è il ranking Uefa: l’Italia si gioca la conquista di un posto in più dal 2017-18 e sfida la coppia Germania-Inghilterra ancora avanti di 4-5 punti. Anche dalla Lazio passano dunque le speranze di rinascita europea del calcio italiano.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*