ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Sampdoria, è tornato Fantantonio: Cassano ha firmato un biennale
Sampdoria, è tornato Fantantonio: Cassano ha firmato un biennale

Sampdoria, è tornato Fantantonio: Cassano ha firmato un biennale

Antonio Cassano e la Sampdoria tornano insieme. L’attaccante barese vestirà di nuovo il blucerchiato, dopo aver firmato un accordo biennale da 700 mila euro netti all’anno. Oggi primo allenamento.

El Pibe di Bari Vecchia torna dunque a Genova sponda doriana dopo quasi 5 anni dall’ultima volta. Cassano e la Samp si erano lasciati dopo le parole irriguardose e offensive del giocatore nei confronti dell’allora presidente Riccardo Garrone: una delle tante cassanate divenute negli anni celebre marchio di fabbrica dell’attaccante pugliese.

Ora la storia può (ri)cominciare: fra qualche ora alle 18 Cassano sarà sul campo per incontrare da vicino Zenga – che sul suo ritorno aveva espresso scetticismo, andando in frizione col presidente Ferrero – e per svolgere il suo primo allenamento.

Con la casacca blucerchiata Cassano ha segnato 35 gol in 96 partite in quasi quattro anni: un bottino per niente male, per uno che dopo i fasti della Roma – e il rapporto mai del tutto sbocciato, tra gli altri, con Fabio Capello – era sprofondato nel quasi anonimato di Madrid sponda Real.

Ora Fantantonio sembra aver messo la testa a posto, dopo la rottura clamorosa col Parma dello scorso inverno e il rifiuto alle varie offerte pervenutegli sia dal Bari che da diverse squadre straniere.

Dopo le visite mediche effettuate ieri, questa mattina nella sede blucerchiata di Corte Lambruschini ha firmato un contratto sino al 30 giugno 2017 a 700 mila euro netti, oltre a un dettagliato elenco di bonus: nel 2010 ne guadagnava 2 milioni 684 mila.

Una drastica riduzione rispetto allo stipendio abituale figlia anche degli ultimi mesi senza pallone vissuti dal talento di Bari Vecchia: dopo l’addio al Parma Cassano è stato praticamente lontano dai campi, limitandosi a lavorare all’aperto e a fare sedute di fit-boxe, seguito dal suo preparatore Agostino Tibaudi (che lo seguirà anche a Genova).

Cassano si aggregherà come detto ai suoi nuovi compagni, ma è impossibile che possa da subito caricarsi sulle spalle la Sampdoria, che dopo la clamorosa eliminazione nei preliminari di Europa League dovrà lavorare tanto per ricostruire le sue ambizioni. Con un uomo in più: uno che, a detta sua, la Samp ce l’ha sempre avuta nel cuore. Il miglior Cassano farebbe comodo a chiunque, figuriamoci a questa Doria.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*