ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta 2015, classifiche e presentazione tappa 6 (Córdoba – Sierra de Cazorla)
Vuelta 2015, classifiche e presentazione tappa 6 (Córdoba – Sierra de Cazorla)

Vuelta 2015, classifiche e presentazione tappa 6 (Córdoba – Sierra de Cazorla)

Dopo una giornata relativamente tranquilla – conclusa con la prima volta in un Grand  Tour di Caleb  Ewan – la Vuelta a Espana 2015 ritorna ad inasprirsi in occasione della sesta frazione, che porterà i corridori da Córdoba alla Sierra de Cazorla: 200.3 i chilometri totali, con due gpm, l’ultimo dei quali coincide con l’arrivo.

Partenza ed arrivo ancora nell’Andalusia, che quest’anno ospita svariate tappe della corsa iberica. Avvio facile, con i primi quaranta chilometri completamente pianeggianti, prima di cominciare ad affrontare un continuo frastagliamento che condurrà i corridori, al chilometro 144.5, al Gran Premio della Montagna di 3^ categoria dell’Alto de Baeza.

È qui che comincia la parte più dura del percorso: dalla cima la strada non spiana, ma prosegue con un lungo falsopiano per quindici chilometri, prima di affrontare la discesa che terminerà ai meno venti all’arrivo. Qui ci sarà il traguardo volante di Peal De Becerro e poi subito comincerà la seconda asperità, che proseguirà fino al traguardo: si tratta della Sierra Cazorla, ancora un terza categoria con un’altitudine di 990 metri.

Se sul primo arrivo in salita della corsa (l’Alto de la Mesa), in occasione della seconda tappa, abbiamo assistito subito a distacchi tra i vari uomini di classifica, è lecito attendersi molto anche su questo traguardo, nonostante la salita sia piuttosto pedalabile.

E quindi, se non dovesse arrivare la fuga, ecco che potrebbero essere i big a giocarsi la tappa: occhio, dunque, ad Alejandro Valverde (Movistar) e Joaquin Rodriguez (Katusha) su tutti. Attenzione anche a Daniel Martin (Cannondale-Garmin), corridore che sbaglia spesso i tempi e che per questo vorrebbe rifarsi. Di sicuro dovranno stare attenti anche i vari Chris Froome (Team Sky), Nairo Quintana (Movistar), Domenico Pozzovivo (Ag2R La Mondiale) e Fabio Aru (Astana). Vedremo poi se Tom Dumoulin riuscirà a conservare la maglia rossa e se Esteban Chaves (Orica-GreenEDGE), vincitore proprio sull’Alto de la Mesa con una bella azione nel finale, riuscirà a riprendersela.

In basso l’altimetria generale ed il dettaglio dell’ultimo chilometro. Più giù tutte le classifiche aggiornate.

Classifica generale (maglia rossa):

1 Tom DUMOULIN NED TGA 25 17:09:06
2 Jhoan Esteban CHAVES RUBIO COL OGE 25 +1
3 Nicolas ROCHE IRL SKY 31 +16
4 Daniel MARTIN IRL TCG 29 +25
5 Alejandro VALVERDE BELMONTE ESP MOV 35 +29
6 Daniel MORENO FERNANDEZ ESP KAT 34 +31
7 Christopher FROOME GBR SKY 30 +35
8 Joaquin RODRIGUEZ OLIVER ESP KAT 36 +36
9 Nairo Alexander QUINTANA ROJAS COL MOV 25 +37
10 Fabio ARU ITA AST 25 +48
11 Mikel LANDA MEANA ESP AST 26 +52
12 Mikel NIEVE ITURALDE ESP SKY 31 +52
13 Tejay VAN GARDEREN USA BMC 27 +56
14 Domenico POZZOVIVO ITA ALM 33 +59
15 Gianluca BRAMBILLA ITA EQS 28 +1:05
16 Sergio Luis HENAO MONTOYA COL SKY 28 +1:07
17 Rafal MAJKA POL TCS 26 +1:09
18 Luis Leon SANCHEZ GIL ESP AST 32 +1:15
19 Andre Fernando S. Martins CARDOSO POR TCG 31 +1:16
20 Louis MEINTJES RSA MTN 23 +1:31
21 Romain SICARD FRA EUC 27 +1:40
22 Daniel NAVARRO GARCIA ESP COF 32 +1:47
23 Samuel SANCHEZ GONZALEZ ESP BMC 37 +2:03
24 Bart DE CLERCQ BEL LTS 29 +2:14
25 George BENNETT NZL TLJ 25 +2:14
26 Maxime BOUET FRA EQS 29 +2:19
27 Lawson CRADDOCK USA TGA 23 +2:29
28 Stéphane ROSSETTO FRA COF 28 +2:29
29 Fabrice JEANDESBOZ FRA EUC 31 +2:38
30 Frank SCHLECK LUX TFR 35 +2:44
31 Darwin ATAPUMA HURTADO COL BMC 27 +2:47
32 Kenny ELISSONDE FRA FDJ 24 +3:03
33 Maxime MONFORT BEL LTS 32 +3:06
34 Cyril GAUTIER FRA EUC 28 +3:13
35 Rodolfo Andres TORRES AGUDELO COL COL 28 +3:14
36 Haimar ZUBELDIA AGIRRE ESP TFR 38 +3:15
37 Ricardo VILELA POR CJR 28 +3:28
38 Andrey AMADOR BAKKAZAKOVA CRC MOV 29 +3:55
39 Alberto LOSADA ALGUACIL ESP KAT 33 +3:59
40 Carlos VERONA QUINTANILLA ESP EQS 23 +4:01
41 Julien SIMON FRA COF 30 +4:20
42 Olivier LE GAC FRA FDJ 22 +4:27
43 Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ COL COL 31 +4:34
44 José GONÇALVES POR CJR 26 +4:52
45 Riccardo ZOIDL AUT TFR 27 +5:00
46 Pierre ROLLAND FRA EUC 29 +5:34
47 David ARROYO DURAN ESP CJR 35 +5:43
48 Peter VELITS SVK BMC 30 +6:30
49 Vicente REYNES MIMO ESP IAM 34 +7:23
50 Alex CANO ARDILA COL COL 32 +7:27
Classifica a punti (maglia verde):

1. SAGAN P. TCS 61 pts
2. DEGENKOLB J. TGA 36 pts
3. VALVERDE BELMONTE A. MOV 35 pts
4. CHAVES RUBIO J. OGE 31 pts
5. MORENO FERNANDEZ D. KAT 31 pts

Classifica GPM (maglia a pois):

1. FRAILE O. CJR 13 pts
2. PEDRAZA MORALES W. COL 7 pts
3. BERHANE N. MTN 7 pts
4. CHAVANEL S. IAM 4 pts
5. CHAVES RUBIO J. OGE 3 pts

Classifica combinata (maglia bianca):

1. CHAVES RUBIO J. OGE 11 pts
2. DUMOULIN T. TGA 16 pts
3. ROCHE N. SKY 17 pts
4. CHAVANEL S. IAM 143 pts
5. GOUGEARD A. ALM 220 pts

Classifica a a squadre:

1. TEAM SKY 51h 38′ 26”
2. ASTANA PRO TEAM 00′ 27”
3. BMC RACING TEAM 02′ 20”
4. MOVISTAR TEAM 02′ 24”
5. TEAM KATUSHA 03′ 07”


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*