ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier League: apre lo Utd, chiude il Liverpool. In mezzo City-Chelsea
Premier League: apre lo Utd, chiude il Liverpool. In mezzo City-Chelsea

Premier League: apre lo Utd, chiude il Liverpool. In mezzo City-Chelsea

Premier League, paragrafo due. Comincia stasera la 2a giornata: ad aprire sarà il Man United contro l’Aston Villa, domenica di fuoco con City-Chelsea, lunedì chiude il Liverpool.

I Red Devils di Louis Van Gaal vanno a Birmingham a fare visita all’Aston Villa. Una sfida che servirà a testare le ambizioni di riscossa dello United, atteso da una stagione di rilancio dopo i fiaschi delle ultime tre stagioni. Sarà una nuova occasione per vedere all’opera l’azzurro Matteo Darmian, tra i migliori in campo nell’esordio vincente contro il Tottenham all’Old Trafford.

Il bilancio delle ultime 10 sfide tra Villans e Devils pende nettamente dalla parte di Rooney e compagni: 8 vittorie e 2 pareggi. È da 5 anni che l’Aston Villa non riesce a battere lo United. Un altro motivo per mettere pepe all’anticipo di Premier League.

Domani alle 13.45 ci sarà un interessante Southampton-Everton. Interessante perché in campo c’è un altro azzurro già più volte chiamato in Nazionale, Graziano Pellé: l’attaccante leccese finora ha fatto 3 su 3, siglando tre gol in altrettante gare tra preliminari di Europa League e debutto in Premier. Una forma eccezionale, che spera di poter mantenere a lungo – specie in vista di Euro 2016.

Alle 16 arriva il momento di Tottenham-Stoke City, con le due squadre entrambe reduci da una sconfitta all’esordio contro United e Liverpool. Le due compagini non hanno affatto sfigurato alla prima uscita, ma devono cominciare a mettere punti in cascina per alimentare le proprie ambizioni (europee per gli Spurs, di salvezza per la nuova squadra di Shaqiri).

Previste anche Sunderland-Norwich, Swansea-Newcastle e West Bromwich Albion-Watford. C’è anche una sfida “italiana”: il West Ham con Angelo Ogbonna affronta in casa il Leicester di Claudio Ranieri, che aspira ad altri tre punti su un campo storicamente non facile come quello degli Hammers.

Si prosegue poi domenica con un altro derby di Londra, Crystal Palace-Arsenal. Per i Gunners di Arsene Wenger c’è da vendicare immediatamente la sconfitta all’esordio contro il West Ham per rilanciare subito la corsa alla Premier League e non perdere il treno delle grandi.

Approfittando, magari, di un pareggio nel big match di giornata all’Etihad di Manchester tra City e Chelsea. Sarà di nuovo Pellegrini vs. Mourinho, Sky Blues vs. Blues veri e propri, Aguero vs. Falcao, Silva vs. Hazard e tanto altro ancora: un match che dirà tanto già sull’andamento della stagione, anche se capita al suo inizio.

La seconda giornata di Premier League sarà chiusa dal Liverpool di Brandon Rodgers, che lunedì 17 agosto ospiterà ad Anfield Road la matricola Bournemouth, alla prima avventura in Premier.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*