ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Eneco Tour, a Johan Le Bon la mini Amstel
Eneco Tour, a Johan Le Bon la mini Amstel

Eneco Tour, a Johan Le Bon la mini Amstel

Johan Le Bon conquista la mini Amstel, ovvero la quinta frazione dell’Eneco Tour che ricorda molto da vicino la prima delle tre Classiche delle Ardenne. Il corridore della Fdj è bravo a concretizzare la fuga condotta dal km 50 e sin sul traguardo assieme a Dylan Van Baarle (Cannondale-Garmin), resistendo, per pochi secondi, al rientro degli inseguitori.

Sono quattro i minuti di vantaggio massimo accumulati dalla coppia di testa, con il gruppo che sembra poter controllare la corsa. Ma sotto una pioggia battente, i battistrada riescono a gestire le loro forze, riuscendo a dare tutto nel finale e a scongiurare il ricongiungimento.

Dietro, tanti scatti che si susseguono, ma nessuno ha la forza di fare selezione. Il più attivo è colui al quale meno si addice il percorso, vale a dire Andre Greipel (Lotto Soudal), che si mette in testa per tutte le fasi decisive della corsa, lavorando per il suo capitano Tim Wellens. Ed è proprio il tedesco a fare selezione ai meno dieci alla fine, portandosi dietro, oltre allo stesso Wellens, anche Wilco Kelderman (LottoNL-Jumbo), Magnus Cort Nielsen (Orica GreenEDGE) e Georg Preidler (Giant-Alpecin).

Il gap da recuperare nei confronti della coppia di testa si mantiene a circa 30″ fino all’ultimo chilometro, quando Le Bon capisce che è il momento di lasciare sul posto il suo compagno di fuga, proseguendo in solitaria fin sul traguardo. Vittoria, dunque, per il ventiquattrenne francese, che due anni fa si impose nella Tro Bro Leon, dura corsa francese con pavé e sterrato, dando quindi prova delle sue capacità.

Secondo posto per Van Baarle, mentre a chiudere il podio è Court Nielsen. Con il quarto posto, Kelderman riesce a balzare in vetta alla classifica, scalzando il suo compagno Jos Van Emden. Secondo, a 1″, è van Baarle, terzo Le Bon. Unico italiano in top ten rimane Manuel Quinziato (Bmc), che anche oggi lavora molto per i suoi compagni Philippe Gilbert e Greg Van Avermaet, i quali, però, non riescono a combinare alcunché.

Ordine d’arrivo 5^ tappa: 1. LE BON Johan FDJ 04:13:50 2. VAN BAARLE Dylan TCG 00:00:00 3. CORT NIELSEN Magnus OGE 00:00:09 4. WELLENS Tim LTS 00:00:09 5. KELDERMAN Wilco TLJ 00:00:09 6. GREIPEL André LTS 00:00:11 7. PREIDLER Georg TGA 00:00:15 8. BENOOT Tiesj LTS 00:00:27 9. GILBERT Philippe BMC 00:00:27 10. BOOM Lars AST 00:00:27

Classifica generale: 1. KELDERMAN Wilco TLJ 16:44:13 2. VAN BAARLE Dylan TCG 00:00:01 3. LE BON Johan FDJ 00:00:08

Dopo la mini Amstel, domani si proseguirà con la mini Liegi: tante e più dure le cotes da affrontare in una frazione, la penultima della corsa, destinata a mutare ancora la classifica.

https://www.youtube.com/watch?v=HEV53LKQtr8


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*