ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Italbasket, altra vittoria a Tbilisi: 85-61 all’Estonia
Italbasket, altra vittoria a Tbilisi: 85-61 all’Estonia

Italbasket, altra vittoria a Tbilisi: 85-61 all’Estonia

L’Italbasket concede il bis al torneo di Tbilisi, battendo 85-61 l’Estonia. La squadra di Pianigiani dopo una partenza a handicap domina letteralmente gli avversari. Bargnani 15 punti.

Peccato per la pessima prima frazione, dove è mancato il ritmo giusto in attacco (con coach Pianigiani particolarmente innervosito e addirittura espulso). Per il resto gli Azzurri hanno giocato alla grande, come testimonia anche il roboante 34-5 del secondo quarto.

Grande prova di Andrea Bargnani (15 punti e 6 rimbalzi per il Mago), bene anche Gentile (12 più 6), importante Gallinari per la grinta nel secondo quarto, quello del dominio assoluto, positivo anche Hackett in regia.

L’avversario non era particolarmente impegnativo, e per quello resta un piccolo rammarico il primo quarto regalato agli estoni, che hanno capitalizzato 20-15 una lunga serie di palle perse che hanno smorzato le fiammate di Belinelli e Cinciarini.

Per fortuna i tentennamenti sono spariti nel secondo quarto, con il Gallo tutta grinta a suonare la carica e Bargnani con 5 rimbalzi e 2 stoppate a ribadire la linea.

L’Italia ha inanellato 19 punti di fila, ha concesso all’avversario un solo canestro e poi continua a macinare, grazie anche allo scatenato Gentile (12 punti e 6 rimbalzi nel primo tempo). Quando è suonata la sirena dell’intervallo lungo gli azzurri erano avanti 49-25 (magia di Aradori nel finale), e il primo quarto era solo un brutto ricordo.

L’Italia è stata ancora aggressiva nel terzo quarto ed è arrivata fino a +30. Cusin, ancora centro titolare, a metà parziale si è fatto male lasciando il parquet. Il vantaggio però era ormai abbastanza rassicurante e quando il vice-coach Dalmonte ha detto agli azzurri di serrare le fila, Datome e compagni hanno risposto alla grande, portando a casa l’85-61.

Domani per l’ Italbasket il torneo si concluderà con la sfida, già più attendibile, alla Georgia padrona di casa.

ITALIA: Bargnani 15, Gentile 12, Belinelli 9, Aradori 9

ESTONIA: Vene 15, Veideman 13, Toome 10


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*