ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Italbasket, tris a Tbilisi: Ko anche la Georgia e successo finale degli azzurri
Italbasket, tris a Tbilisi: Ko anche la Georgia e successo finale degli azzurri

Italbasket, tris a Tbilisi: Ko anche la Georgia e successo finale degli azzurri

Tre su tre per l’Italbasket al Torneo di Tbilisi. Dopo aver superato per 82-63 la Lettonia ed aver ancor più convinto contro l’Estonia (85-61), per i ragazzi di Simone Pianigiani arriva il terzo successo contro i padroni di casa della Georgia, che cedono nettamente col punteggio di 67-87.

Ancora venti i punti di margine della nostra nazionale, a sottolineare la bontà del gioco espresso in particolare da un Alessandro Gentile e un Danilo Gallinari davvero in palla: 20 punti per il primo in 21′ di gioco, 17 punti  in 27′ per il secondo, a cui va aggiunto l’ottimo score realizzativo di Gigi Datome, 15 in 25′. Migliore degli avversari è invece Zaur Pachulia, che milita nelle file dei Dallas Mavericks, autore di 21 punti che non bastano per trascinare i suoi compagni alla vittoria.

Fatica qualche minuto l’Italia a trovare la sua quadratura, con la Georgia in vantaggio 17-11 nel primo parziale, prima della rimonta per 25-22 degli azzurri grazie ad un Gallinari capace di realizzare 12 punti in poco più di sette minuti. Allunghiamo immediatamente nel secondo quarto grazie al parziale di 9-0 che manda allo sbando i giocatori dell’est Europa: sono Gentile e Datome i migliori top scorer azzurri in questo caso e a metà gara il punteggio è di 52-40.

A questo punto la partita è in discesa e sono poco più che una formalità gli ultimi due quarti, che vedono i nostri ancora precisi sotto canestro e chiudere i conti sul punteggio finale di 87-67. Pur con un Andrea Bargnani e un Marco Belinelli poco reattivi, le risposte giunte al tecnico toscano sono dunque davvero posotive.

I prossimi impegni per l’Italia in vista di Euro 2015: dal 21 al 23 agosto impegno in Slovenia nel torneo di Capodistria (contro Ucraina, Finlandia e Slovenia) e, nel weekend successivo, dal 28 al 30, nuove sfide a Trieste (contro Georgia, Michigan State e Russia). Il 2 settembre, infine, partenza per Berlino per il via alla rassegna continentale.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*