ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Mondiali Canoa, 3^ giornata: Italia, sette imbarcazioni in finale
Mondiali Canoa, 3^ giornata: Italia, sette imbarcazioni in finale

Mondiali Canoa, 3^ giornata: Italia, sette imbarcazioni in finale

Penultima giornata di gare per Milano 2015, la rassegna dei Campionati Mondiali di Canoa / Kayak Sprint di scena all’Idroscalo del capoluogo meneghino. Vediamo i risultati delle imbarcazioni italiane in attesa della giornata di chiusura.

Ottimo secondo posto per Nicolae Craciun e Andrea Sgaravatto nel C2 200: nella specialità non olimpica gli azzurri fanno registrare il tempo di 38.364 e chiudono secondo, staccati di soli 87 centesimi, dagli ungheresi Lantos e Nagy. Domani alle ore 10.25 la finalissima per le medaglie.

Il C2 200 si aggiunge quindi agli altri equipaggi che hanno già raggiunto l’ultimo atto, ovvero il C1 500 di Carlo Tacchini (domani alle 11.11), il C4 1000 maschile (10.43), il K2 500 di Pra Floriani-Crenna (11.30) e i tre specialisti sui 5000 Benassi nel K1 uomini, Piazza nel K1 donne e ancora Tacchini nel C1 (tutti dalle 14.30).

Chiudono all’ottavo posto Nicola Ripamonti e Giulio Dressino nel K2 1000. 3.14.562 il loro tempo, lontano da quel 3.10.175 fatto segnare dai tedeschi Rendschmidt e Gross per vincere la medaglia d’oro. Per il duo, tuttavia, rimane ancora aperta la possibilità di qualificarsi a Rio 2016. Tutto dipenderà dal risultato di Bielorussia e Slovacchia nel K4: se queste due nazioni arrivassero tra le prime sei nella finale di domani, i nostri staccherebbero il pass per i Giochi Olimpici.

Nell’appena citato K4 1000, niente finale per il quartetto composto da Nicola Ripamonti, Giulio Dressino, Albino Battelli e Alberto Ricchetti, che chiude settimo in semifinale. Nel K2 1000 donne, invece, Gaia Piazza e Giuliana Di Bartolo arrivano settime in 3.49.159, a 11.513 secondi dalle tedesche Hering e Kriegerstein vincitrici della medaglia d’oro.

Manca la finale di un soffio Edoardo Chierini nel K1 200, che con il tempo di 35.221 manca l’ultimo atto di soli 149 millesimi Per lui finale B, come anche per gli azzurri Luca Incollingo e Daniele Santini del K2 1000, quinti nella loro semifinale e fuori anche da Rio.

Soltanto finale C per il K1 200 di Norma Murabito: 42.871 il suo tempo e settima piazza. Stessa posizione per Giulia D’Agostini nel C1 200, mentre fuori da ogni gioco il K2 200 donne con Francesca Capodimonte e Federica Nolè.

Questi i risultati delle finali B e C con gli atleti azzurri: Rodegher e Ferraina quinti nella finale B del C2 500;Manfredi Rizza e Matteo Florio secondi nella finale B del K2 200; Nicolae Craciun quinto nella finale B del C1 200; Sergiu Craciun primo nella finale C nel C1 1000; Alberto Ricchetti nono in quella C del K1 1000 e Sofia Campana settima nella finale C del K1 500.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*