ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Cincinnati, 7 volte Roger Federer! Anche Serena festeggia
Cincinnati, 7 volte Roger Federer! Anche Serena festeggia

Cincinnati, 7 volte Roger Federer! Anche Serena festeggia

Addio Golden Career Masters, Mr Novak Djokovic! Un Roger Federer d’incanto batte il numero uno al mondo e sigla il settimo trionfo al Western & Southern Open di Cincinnati, il più gustoso antipasto degli US Open al via tra una settimana esatta.

Uno spettacolo per i propri occhi assistere al fuoriclasse elvetico quando dà il meglio di sé. E questa settimana Roger ha dato il meglio di se stesso, non concedendo neppure un set agli avversari e neppure una palla break al Lindner Family Tennis Center per arrivare al suo quinto titolo in questo 2015 e l’87° in carriera.

Un match equilibrato nel primo set fino al tiebreak, quando il tennista rossocrociato mette a segno un colpo dietro l’altro, lasciando ad 1 l’avversario. E l’equilibrio si spezza: Federer vola subito sul 4-1 nel secondo parziale grazie ad un’aggressività che ricorda il miglior Federer d’annata, capace di rispondere dall’interno del campo e piazzare colpi da serve & volley che deliziano gli spettatori. E a nulla serve l’impegno di un Djokovic volitivo, ma che necessariamente accusa le fatiche di due settimane di fuoco, concluse con altrettante sconfitte in finale.

In un’ora e trenta minuti è Federer a portare a casa il 21° successo sul serbo in 41 confronti: 76 63 il punteggio finale, con lo svizzero che va ad abbracciare in tribuna la sua famiglia e lo staff tecnico. Ora sotto con Flushing Meadows, ma intanto gustiamoci gli highlights dell’incontro.

https://www.youtube.com/watch?v=paxnQ20MmAo

L’eterno Roger Federer e l’eterna Serena Williams. Anche nel tabellone femminile si è assistito al trionfo, il secondo consecutivo in Ohio, dell’incontrastata numero uno dell’ultimo decennio. La statunitense, battendo per 63 75 (un’ora e trentotto minuti) la romena Simona Halep, ha conquistato il titolo numero sei in questo 2015, il numero 69 in carriera, quinta di tutti i tempi dietro a Martina Navratilova (167), Chris Evert (154), Steffi Graf (107) e Margaret Court (92).

Una settimana giocata non con la stessa intensità a cui siamo abituati, ma con la voglia di vincere pressoché ineguagliabile. “Devo alzare il livello del mio tennis”, aveva detto alla vigilia, ben consapevole che, imminente l’appuntamento newyorkese, occorrerà essere al 100% della forma e non sbagliare nulla. Detto fatto. Serena è dunque prontissima per l’assalto al Grand Slam. Ultimo tassello: US Open 2015.

https://www.youtube.com/watch?v=3xuMjecuVX4


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*