ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta 2015, finale da Classica: Valverde davanti a Sagan
Vuelta 2015, finale da Classica: Valverde davanti a Sagan

Vuelta 2015, finale da Classica: Valverde davanti a Sagan

Uno splendido finale, quello a cui si assiste nella quarta tappa della Vuelta a Espana 2015. Nonostante l’assenza di Gran Premi della Montagna, i quattromila metri conclusivi sul traguardo di Vejer de la Frontera si rivelano molto duri e finiscono col premiare allo sprint lo spunto veloce di Alejandro Valverde (Movistar), che pone la sua ruota davanti a quella di Peter Sagan (Tinkoff-Saxo) e Daniel Moreno (Katusha).

Sono Mickael Delagé (FDJ), Bert Jan Lindeman (LottoNL-Jumbo), Nikolas Maes (Etixx-Quick Step), Jimmy Engoulvent (Europcar), Kristijan Durasek (Lampre-Merida) e Markel Irizar (Trek) i protagonisti della fuga che poco dopo l’avvio prende piede. Dei sei, rimangono poi in testa i soli Delagé ed irizar, che vengono poi ripresi a poco più di dieci chilometri dal termine da un gruppo che ancora una volta calcola perfettamente i tempo. Poco prima, al km 32, l’ennesima caduta della corsa, che vede coinvolti, tra gli altri, gli statunitensi Andrew Talansky (Cannondale-Garmin) e Tejay Van Garderen (Bmc), poi riusciti a rientrare.

Si arriva così alle fasi decisive di gara, ai meno quattro, col gruppo compatto e con la Tinkoff-Saxo che lavora per permettere a Peter Sagan di concedere il bis dopo il successo di ieri. Ma i profili altimetrici a volte ingannano, e così avviene che tutti i velocisti si staccano (su pendenze superiori al 10%) per il forte ritmo del gruppo, ad eccezione dello stesso Sagan che rimane coi primi fino alla fine. Si susseguono gli scatti: inizialmente Tosh va Der Sande (Lotto Soudal) e Pello Bilbao (Caja Rural-Rga), poi Samuel Sanchez (Bmc) e Nicolas Roche (Team Sky).

L’irlandese è l’ultimo ad arrendersi quando nel gruppo, visibilmente scremato, è già lanciata la volata, con Rafal Majka (Tinkoff-Saxo) che si mette a disposizione di Peter Sagan, il quale sembra essere vicino al successo, quando viene sorpassato da Alejandro Valverde che va a vincere nettamente. A chiudere il podio è Daniel Moreno su Nicolas Roche, José Golcalves (Caja Rural-RGA) e Joaquin Rodriguez (Katusha). La maglia rossa Esteban Chaves (Orica-GreenEDGE) arriva coi migliori, assieme ai vari Nairo Quintana (Movistar), Chris Froome (Team Sky) e Domenico Pozzovivo (Ag2R La Mondiale). Perdono tre secondi da questi Fabio Aru e Mikel Landa (Astana), ma sono soltanto 25 i corridori ad accusare un distacco inferiore ai 10″.

Ordine d’arrivo 4^ tappa: 1. VALVERDE BELMONTE Alejandro MOVISTAR TEAM 05h 07′ 30” 2. SAGAN Peter TINKOFF – SAXO + 00′ 00” 3. MORENO FERNANDEZ Daniel TEAM KATUSHA + 00′ 00” 4. ROCHE Nicolas TEAM SKY + 00′ 00” 5. GONCALVES José CAJA RURAL-SEGUROS RGA + 00′ 00” 6. RODRIGUEZ OLIVER Joaquin TEAM KATUSHA + 00′ 00” 7. SIMON Julien COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS + 00′ 03” 8. MAJKA Rafal TINKOFF – SAXO + 00′ 03” 9. QUINTANA ROJAS Nairo Alexander MOVISTAR TEAM + 00′ 03” 10. CHAVES RUBIO Johan Esteban ORICA GreenEDGE + 00′ 03”

Classifica generale: 1. CHAVES RUBIO Johan Esteban ORICA GreenEDGE 13h 11′ 34” 2. DUMOULIN Tom TEAM GIANT – ALPECIN + 00′ 05” 3. ROCHE Nicolas TEAM SKY + 00′ 12” 4. VALVERDE BELMONTE Alejandro MOVISTAR TEAM + 00′ 25” 5. MARTIN Daniel TEAM CANNONDALE – GARMIN + 00′ 27” 6. RODRIGUEZ OLIVER Joaquin TEAM KATUSHA + 00′ 32” 7. MORENO FERNANDEZ Daniel TEAM KATUSHA + 00′ 33” 8. QUINTANA ROJAS Nairo Alexander MOVISTAR TEAM + 00′ 36” 9. FROOME Christopher TEAM SKY + 00′ 40” 10. ARU Fabio ASTANA PRO TEAM + 00′ 50”

https://www.youtube.com/watch?v=EQi1nAtltbo

 


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*