ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Weekend all’insegna della tradizione: Brussels Cycling Classic e GP Fourmies
Weekend all’insegna della tradizione: Brussels Cycling Classic e GP Fourmies

Weekend all’insegna della tradizione: Brussels Cycling Classic e GP Fourmies

In un weekend già ricco di eventi, in programma anche due corse ricche di tradizione, che sebbene non facciano parte del calendario WorldTour (entrambe classificate Hors Categorie), continuano ad attrarre molte squadre di vertice nel caldo mese di settembre: si tratta della Brussels Cycling Classic e del GP de Fourmies.

Nota in precedenza come Parigi-Bruxelles, la Brussels Cycling Classic si svolge negli ultimi anni interamente nella capitale belga. Sabato 5 settembre è la volta l’edizione numero 95 della prova in linea (diretta tv su Bike Channel dalle ore 14.30), che ha in Robbie McEwen il recordman di vittorie (ben 5) e in Andre Greipel il campione uscente. Come dimostrano i nomi sopra citati, il percorso (200.8 km) si addice ai velocisti: le 13 cotes in programma, infatti, non spaventano gli sprinter perché l’ultima ascesa è prevista ai 40 km all’arrivo, dunque c’è abbondante spazio per recuperare. In basso i profili altimetrici e planimetrici.

I nomi più attesi: Tom Boonen, Julian Alaphilippe e Michal Kwiatkowski (Etixx-QuickStep), Marcel Kittel (Giant-Alpecin), Arnaud Demare (Fdj), Grega Bole (CCC Sprandi), Andrea Guardini (Astana), Sacha Modolo (Lampre-Merida), Giacomo Nizzolo (Trek). Tra le squadre Professional invitate, anche le italiane Southeast (Manuel Belletti, Simone Ponzi e Mauro Finetto), Nippo-Fantini (Mattia Pozzo) e, dopo la discussa squalifica di un mese, la Androni-Sidermec (Oscar Gatto). Clicca qui per la startlist completa.

brussels

brussels

Il giorno seguente, domenica 6 settembre, ecco il GP de Fourmies – La Voix du Nord: edizione numero 83 per la classica francese, che ha nel belga Jonas Van Genechten il campione uscente. I chilometri previsti sono 205, attorno al comune francese situato nella regione del Nord-Passo del Calais. Dopo un tratto in linea che porterà i corridori verso nord si ritornerà indietro con il circuito Fourmies-Feron-Fourmies da ripetere cinque volte.

Le squadre partecipanti sono le stesse impegnate in Belgio 24 ore prima. E la tipologia del tracciato non si discosta poi molto da quella, pur con alcune variazioni nella startlist. Ricordiamo, dunque, il trio Etixx-QuickStep Tom Boonen, Julian Alaphilippe e Michal Kwiatkowski, Sacha Modolo e Niccolò Bonifazio (Lampre-Merida), Giacomo Nizzolo e Fabio Felline (Trek), l’ex vincitore Romain Feillu (Bretagne-Seché), Nacer Bouhanni (Cofidis), Bryan Coquard (Europcar), Marco Marcato ed Enrico Gasparotto (Wanty-Groupe Gobert), Oscar Gatto (Androni-Sidermec), Simone Ponzi e Francesco Gavazzi (Southeast). Clicca qui per la startlist completa.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*