ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Italvolley maschile, buona la prima di Blengini: 3-0 all’Argentina
Italvolley maschile, buona la prima di Blengini: 3-0 all’Argentina

Italvolley maschile, buona la prima di Blengini: 3-0 all’Argentina

Buon esordio per Gianlorenzo Blengini sulla panchina dell’Italvolley maschile: gli azzurri superano l’Argentina 3-0 (25-16 25-17 25-22) davanti ai circa 3800 spettatori di Trento.

La partita metteva in palio la Melinda Volley Cup, ma è stato chiaramente un test importante sia per l’esordio del “traghettatore” azzurro, subentrato a cavallo di luglio e agosto al posto del dimissionario Mauro Berruto, sia per capire la resa della Nazionale maschile a pochi giorni dall’inizio della World Cup in Giappone.

Le risposte ottenute da Blengini sono parecchio incoraggianti, specie se si tiene conto che di fronte c’era comunque una squadra allenata da un autentico mostro sacro della pallavolo di tutti i tempi come Julio Velasco.

Partita convincente del sestetto tricolore e notizie tanto confortanti sia sul piano del gioco che delle prestazioni singole. I sei titolari sono stati Giannelli in regia, Zaytsev opposto, Buti-Piano coppia centrale, Lanza e Juantorena di banda, Colaci libero. Solo nel finale Blengini ha cambiato qualcosa.

Si è rivisto, eccome, l’apporto di Ivan Zaytsev (22 punti, 70% in attacco, 5 aces) che ha ripreso a picchiare come quando aveva interrotto prima della clamorosa estromissione dalla Final Six (la tanto famigerata cacciata dei 4) e ha spesso scardinato il muro argentino.

Gran parte degli occhi di tifosi e addetti ai lavori erano concentrati anche se non soprattutto sul “nuovo azzurro”: Osmany Juantorena ha finalmente esordito in azzurro e portato a casa un apprezzabile doppia cifra in chiave punteggio (10 punti tondi) presentandosi al PalaTrento con un gran pallone messo giù.

Buone anche le risposte arrivate dai “padroni di casa” Pippo Lanza e Simone Giannelli, 8 e 5 punti a testa (5 anche per Matteo Piano), e dal centrale Simone Buti, promosso capitano dopo il forfait di Birarelli.

Domani alle 20.30 si replica a Verona: occasione per l’ Italvolley di confermare le buone sensazioni odierne e per l’Argentina di cercare la rivincita.

ITALIA-ARGENTINA (25-16, 25-17, 25-22)

ITALIA:  Giannelli 6, Juantorena 10, Buti 5, Zaytsev 22, Lanza 8, Piano 5, Colaci (L). Massari 1, Antonov, Anzani. Non entrati: Rossini (L), Sottile, Vettori, Mengozzi. All. Blengini.

ARGENTINA: De Cecco, Conte 9, Solè 9, Gonzalez 7, Palacios, Gauna 9, Garrocq (L), Zornetta, Poglajen 5, Ramos 1, Uriarte, Crer, Closter (L). All. Velasco.

Spettatori : 3651. Durata set: 24, 24, 30.

Italia: bs 11, a 14, m 7, e 4.

Argentina: bs 14, a 5, m 5, e 4.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*