ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Pechino 2015, 8^ giornata: programma, italiani e medagliere
Pechino 2015, 8^ giornata: programma, italiani e medagliere

Pechino 2015, 8^ giornata: programma, italiani e medagliere

Non ha portato le soddisfazioni sperate all’Italia la 7^ giornata dei Campionati Mondiali di Atletica Leggera di Pechino 2015. Dalla marcia è giunta la grande delusione della doppia squalifica di Elisa Rigaudo ed Eleonora Giorgi, per cui l’ultima carta che ci rimane per poter aspirare ad una medaglia è Gianmarco Tamberi nel salto in alto (finale prevista per domenica).

Ma la giornata ha portato comunque grandissimi risultati a livello mondiale, come il ritorno dell’Europa ai vertici della velocità: straordinari Dafne Schippers (Paesi Bassi), vincitrice dei 200 metri con tanto di record dei campionati ed europeo, e Sergey Shubenkov (Russia) nei 110 hs uomini. Qui per tutti i risultati appena conseguiti.

Cosa ci aspetta il penultimo giorno di gare? Tante le finali in programma, ben 10. Si comincerà nella notte italiana (ore 1.30) con la più lunga gara in calendario, la 50 km di marcia maschile. Avremo tre azzurri al via: Marco De Luca, Matteo Giupponi e Teodorico Caporaso proveranno a rendere dura la vita agli avversari, ma obiettivamente arrivare nella zona podio non sarà affatto semplice. Per l’Italia, poi, le due staffette femminili: qualificazione per la 4×400 capitanata da Libania Grenot, qualificazione ed eventuale finale per la 4×100 capeggiata da una Gloria Hooper fresca di primato personale nei 200 metri.

Nel pomeriggio, poi, le finali, tra cui i 5000 metri maschili, gara nella quale Mo Farah spera di fare il bis dopo la vittoria nei 10000 e gli 800 metri maschili, in cui i tanti pretendenti per le medaglie potranno ambire anche a tempi super. A concludere, le due finali delle staffette 4×100, con l’auspicio che ci sia anche la nostra nazionale femminile (la maschile non sarà presente non in grado di stabilire il tempo minimo di qualificazione prima della rassegna iridata). Di seguito il programma completo di sabato 29 agosto (finali in grassetto).

01.30 (07.30) – 50 chilometri marcia maschile, finale CAPORASO, DE LUCA, GIUPPONI
03.00 (09.00) – 110 metri ostacoli maschili, decathlon
04.05 (10.05) – Lancio del disco maschile, decathlon
04.15 (10.15) – Staffetta 4 x 400 femminile, batterie ITALIA
04.40 (10.40) – Staffetta 4 x 400 maschile, batterie
05.20 (11.20) – Lancio del disco maschile, decathlon
06.00 (12.00) – Staffetta 4 x 100 femminile, batterie ITALIA
06.20 (12.20) – Staffetta 4 x 100 maschile, batterie
07.15 (13.15) – Salto con l’asta maschile, decathlon
11.35 (17.35) – 400 metri femminili, finale
11.45 (17.45) – 800 metri maschili, finale
12.20 (18.20) – Lancio del giavellotto maschile, decathlon
12.30 (18.30) – Salto in alto femminile, finale
13.15 (19.15) – 800 metri femminili, finale
13.30 (19.30) – 5000 metri maschili, finale
13.50 (19.50) – Lancio del disco maschile, finale
14.10 (20.10) – 1500 metri maschili decathlon, finale
14.50 (20.50) – Staffetta 4 x 100 femminile, finale
15.10 (21.10) – Staffetta 4 x 100 maschile, finale 

Il medagliere aggiornato. A piccoli passi, gli Stati Uniti si riportano sotto al Kenya ancora al comando con 6 ori: il primo posto di Tiana Bartoletta nel salto in lungo mette in parte in secondo piano le debacle nella velocità e vale il quarto oro per il Paese nordamericano, seguito al terzo posto dalla Giamaica anch’essa con 4 ori, ma con argenti in meno. Trentasette le nazioni finora a medaglia: ancora a secco l’Italia.

Nazione

Oro

Argento

Bronzo

Totale

1

Kenya

6

3

2

11

2

Stati Uniti

4

4

6

14

3

Giamaica

4

2

3

9

4

Gran Bretagna

3

1

0

4

5

Polonia

2

1

3

6

6

Cuba

2

1

0

3

7

Cina

1

4

1

6

8

Germania

1

3

2

6

9

Etiopia

1

2

0

3

10

Canada

1

1

2

4

11

Russia

1

1

0

2

12

Paesi Bassi

1

0

2

3

13

Sudafrica

1

0

1

2

Colombia

1

0

0

1

Eritrea

1

0

0

1

Rep. Ceca

1

0

0

1

Spagna

1

0

0

1

18

Bahamas

0

1

1

2

19

Australia

0

1

0

1

Brasile

0

1

0

1

Croazia

0

1

0

1

Egitto

0

1

0

1

Israele

0

1

0

1

Tajikistan

0

1

0

1

Tunisia

0

1

0

1

26

Francia

0

0

2

2

27

Bielorussia

0

0

1

1

Bosnia-Erzegovina

0

0

1

1

Finlandia

0

0

1

1

Grecia

0

0

1

1

Grenada

0

0

1

1

Kazakistan

0

0

1

1

Lettonia

0

0

1

1

Portogallo

0

0

1

1

Serbia

0

0

1

1

Ucraina

0

0

1

1

Uganda

0

0

1

1


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*