ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 2^ giornata: tutte le probabili formazioni
Serie A, 2^ giornata: tutte le probabili formazioni

Serie A, 2^ giornata: tutte le probabili formazioni

La seconda giornata di Serie A comincerà oggi con Bologna-Sassuolo e Milan-Empoli . Domani il resto del programma, che propone il pezzo forte alle 18.00 con Roma-Juve. Ecco le probabili formazioni.

Si comincia però oggi col derby emiliano del pomeriggio. Bologna e Sassuolo ci arrivano dopo aver iniziato il campionato in maniera diametralmente opposta: sconfitta per i rossoblù di Delio Rossi contro la Lazio; vittoria con rimonta per i neroverdi di Eusebio Di Francesco sul più quotato Napoli.

Subito in campo nel Bologna il neoacquisto Donsah; esordio dal primo minuto per Destro. Il Sassuolo dovrà fare a meno di Berardi (out per 45 giorni) ma farà di tutto per vincere e provare così l’ebbrezza di essere a punteggio pieno dopo due giornate (vincendo col Napoli i neroverdi hanno centrato la loro prima vittoria all’esordio da quando sono in Serie A).

BOLOGNA-SASSUOLO ORE 18.00

Bologna (4-3-1-2): Mirante; Mbaye, Ferrari, Rossettini, Masina; Donsah, Crisetig, Pulgar; Brienza; Mancosu, Destro. Allenatore: Delio Rossi.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Politano, Defrel, Floro Flores. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

 

 

Il Milan di Mihajlovic invece è già a un bivio: stasera a San Siro bisognerà trovare subito i 3 punti dopo la débâcle di Firenze. Dall’altra parte però arriva un Empoli ugualmente agguerrito, che vuole riprendersi dopo la scoppola interna col Chievo del primo turno.

Tra i rossoneri ci saranno anche se in panchina i nuovi acquisti Balotelli e Kucka, ma mancherà Rodrigo Ely squalificato, al suo posto De Sciglio. Formazione tipo invece dall’altra parte.

MILAN-EMPOLI ORE 20.45

Milan (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci, De Jong, Bonaventura; Honda; Luiz Adriano, Bacca. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski, Dioussè, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. Allenatore: Marco Giampaolo.

 

 

Detto di Roma-Juve, qui lo speciale, la giornata si chiuderà con le 7 partite di domani sera. Si comincia allora da Atalanta-Frosinone. Reja dovrà fare a meno di Cigarini, Carmona e Denis: al posto del Tanque ci sarà Pinilla. Confermato a centrocampo l’olandese De Roon.

Fra i ciociari rientra Blanchard dopo la squalifica. Sulla mediana ballottaggio Gori-Chibsah, in attacco dovrebbe rivedersi il tandem delle meraviglie di Serie B Ciofani-Dionisi.

ATALANTA-FROSINONE ore 20:45

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Dramé; De Roon, Migliaccio, Kurtic; Moralez, Pinilla, Gomez. All.: Reja

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi, Blanchard, Diakitè, Pavlovic; Paganini, Gori, Gucher, Soddimo; D. Ciofani, Dionisi. All.: Stellone

 

 

L’Inter, che ha appena acquistato Ivan Perisic, va in trasferta sul campo della matricola Carpi, che giocherà le sue gare non nel suo Cabassi, ma al Braglia di Modena.

Castori dovrebbe optare per Wallace (ex Inter) in mediana e Wilczek in attacco, in vantaggio nei ballottaggi su Letizia e Martinho.

Mancini non ha a disposizione Icardi, al suo posto sicuro Jovetic; sulla trequarti Brozovic è in vantaggio su Hernanes.

CARPI-INTER ore 20.45

Carpi (3-5-2): Brkic; Gagliolo, Spolli, Bubnjic; Wallace, Fedele, Marrone, Bianco, Gabriel Silva; Matos, Wilczek. All.: Castori

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus; Guarin, Medel, Kondogbia; Brozovic; Palacio, Jovetic. All. Mancini

 

 

Dopo la scoppola nei preliminari di Champions League, la Lazio va a Verona sponda Chievo. I gialloblù di Maran vogliono bissare il bel successo di Empoli, ma troveranno sulla loro strada gli agguerriti biancocelesti.

Tra i clivensi torna in panchina Mattiello, dopo il terribile infortunio di qualche mese fa alla tibia. Pioli è in piena emergenza: mancheranno infatti Biglia, rimpiazzato da Cataldi, e i due attaccanti Klose e Djordjevic: spazio a Keita e Kishna con Felipe Anderson inizialmente in panchina.

CHIEVO-LAZIO ore 20.45

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Gobbi; Birsa, Rigoni, Hetemaj, Castro; Paloschi, Mpoku. All. Maran

Lazio (4-3-3): Berisha; Basta, De Vrij, Gentiletti, Radu; Parolo, Cataldi, Lulic; Candreva, Keita, Kishna. All. Pioli.

 

Al Ferraris c’è un interessante Genoa-Verona. Gasperini, che aspetta Iturbe in prestito, punta tutto su Pandev con Lazovic e Ntcham esterni; Rincon torna arruolabile dopo la squalifica. Il vero dubbio di Mandorlini è in attacco: forte il ballottaggio fra Juanito Gomez e Pazzini, col primo favorito.

GENOA-VERONA ore 20.45

Genoa (3-4-3): Lamanna; De Maio, Burdisso, Marchese; Cissokho, Rincon, Tino Costa, Laxalt; Lazovic, Pandev, Ntcham. All.: Gasperini

Verona (4-3-3): Rafael; Pisano, Marquez, Moras, Souprayen; Sala, Greco, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Gomez. All. Mandorlini

 

Anche il Napoli, come il Milan, deve immediatamente rialzare la china. Nel debutto stagionale al San Paolo arriva però l’ostica Sampdoria di Zenga, che vuole definitivamente guarire dopo i mal di pancia di fine luglio e la brusca eliminazione in Europa League.

Sarri dovrebbe schierare in attacco Callejon al fianco di Higuain, ma resta in apprensione per Chiriches in difesa: al suo posto Koulibaly.

Dall’altra parte Palombo formerà un centrocampo muscolare con Barreto e Fernando. Avanti Soriano trequartista dietro a Muriel ed Eder (non ancora sopiti i rumours su un suo possibile passaggio all’Inter).

NAPOLI-SAMPDORIA ore 20.45

Napoli (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik; Insigne; Higuain, Callejon. All. Sarri

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Cassani, Coda, Silvestre, Regini; Barreto, Palombo, Fernando; Soriano; Muriel, Eder. All.: Zenga

ARBITRO: Gervasoni

DOVE VEDERLA. Alle 20.45 su Sky Calcio 1 HD, Sky Sport 1 HD e Premium Calcio 1.

 

Altro match interessante è quello dell’Olimpico di Torino fra i granata e la Fiorentina. Il Toro sarà privo di Zappacosta, vittima di un fastidio muscolare nelle scorse ore. Per il resto tutto confermato. In casa Viola difesa ballottaggi Roncaglia-Astori e Marcos Alonso-Pasqual, con i primi favoriti. In attacco confermato Kalinic.

TORINO-FIORENTINA ore 20:45

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi, Gazzi, Baselli, Avelar; Quagliarella, Maxi Lopez. All.: Ventura

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Roncaglia, Marcos Alonso; Borja Valero, Mario Suarez; Gilberto, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. All.: Sousa

 

Infine la sfida del Friuli fra Udinese e Palermo, entrambe a 3 punti dopo le belle affermazioni nel primo turno (clamorosa quella dei bianconeri in casa della Juventus).

Sarà il ritorno a casa dei friulani nel loro stadio completamente rinnovato dopo mesi di restyling. Colantuono è intenzionato a riproporre Iturra in mezzo al campo; in attacco Duvan Zapata sembra favorito su Totò Di Natale.

Per Iachini spazio di nuovo al 3-5-2: Quaison-Vazquez tandem d’attacco, e prima panchina in rosanero per Gilardino pronto a subentrare.

UDINESE-PALERMO ore 20:45

Udinese (3-5-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Piris; Edenilson, Merkel, Iturra, Bruno Fernandes, Pasquale; Thereau, Zapata. All.: Colantuono

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, G. Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Chochev, Lazaar; Quaison, Vazquez. All.: Iachini

Qui il riepilogo della seconda giornata, con gli arbitri e i canali per le dirette tv:

Oggi

18.00 Bologna-Sassuolo, arbitro Russo – SKY SUPER CALCIO

20.45 Milan-Empoli, arbitro Giacomelli – PREMIUM SPORT E SKY SUPERCALCIO

Domani

18.00 Roma-Juventus, arbitro Rizzoli – PREMIUM SPORT e SKY SUPER CALCIO

20.45 Atalanta-Frosinone, arbitro Celi – SKY CALCIO 7

20.45 Carpi-Inter, arbitro Massa – PREMIUM CALCIO e SKY CALCIO 1

20.45 Chievo-Lazio, arbitro Di Bello – PREMIUM CALCIO 2 e SKY CALCIO 3

20.45 Genoa-Verona, arbitro Orsato – PREMIUM CALCIO 4 e SKY CALCIO 6

20.45 Napoli-Sampdoria, arbitro Gervasoni – PREMIUM CALCIO 1 e SKY CALCIO 2

20.45 Torino-Fiorentina, arbitro Tagliavento – PREMIUM CALCIO 3 e SKY CALCIO 4

20.45 Udinese-Palermo, arbitro Damato – SKY CALCIO 5

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*