ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Liga: Real, una manita alle polemiche. Barca di misura
Liga: Real, una manita alle polemiche. Barca di misura

Liga: Real, una manita alle polemiche. Barca di misura

Risultati sopra le righe nella seconda giornata di Liga: il Real Madrid prende a calci le polemiche e il Betis Siviglia, vincendo con un netto 5-0; il Barcellona fa altrettanto, vincendo però di giustezza sul Malaga.

La giornata si apre col successo blaugrana al Camp Nou, che arriva però dopo un’ora di resistenza da parte del Malaga. Nel giorno in cui si rivede in campo Neymar, dopo la parotite che l’ha costretto a stare fermo nelle ultime tre settimane, il protagonista sorprendente della gara è Vermaelen che pesca il jolly approfittando dell’unica leggerezza del portiere Kameni, fino ad allora grande guardiano dei suoi pali.

I biancazzurri andalusi hanno di che recriminare per due penalty non concessi nel primo tempo, ma la sostanza è che i catalani di Luis Enrique dopo due giorni sono al posto che compete loro: primi e a punteggio pieno.

https://www.youtube.com/watch?v=OUQ5ib_38AU

Anche l’altro gigante però, il Real, pare che si sia svegliato: a farne le spese il Betis Siviglia, che al Bernabeu viene letteralmente asfaltato 5-0 dagli uomini di Rafa Benitez. Il tecnico spagnolo riesce così a mettere da parte le polemiche sull’esordio per nulla brillante della scorsa settimana a Gijon.

I blancos devono certamente confrontarsi con il muso lungo del suo uomo più rappresentativo, Cristiano Ronaldo, ancora a secco dopo due giornate: all’asso portoghese non era mai capitata una tale astinenza da quando veste la camiseta blanca.

I cori del Bernabeu sono stati tutti per James Rodriguez, migliore in campo e autore di una bella doppietta. Due reti anche per un altro giocatore chiacchierato in Casa Blanca, Gareth Bale. In mezzo il gol di Karim Benzema e lo show di CR7 che però non è riuscito a schiodare la casella ‘zero gol fatti’.

https://www.youtube.com/watch?v=9b-92tUHPzM

Vi ricordiamo che, per seguire in tempo reale la Liga e rimanere aggiornati su classifiche e calendari, basta andare nella nostra sezione Live.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*