ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > EuroBasket 2015, Italia k.o. all’esordio: vince la Turchia. Oggi l’Islanda
EuroBasket 2015, Italia k.o. all’esordio: vince la Turchia. Oggi l’Islanda

EuroBasket 2015, Italia k.o. all’esordio: vince la Turchia. Oggi l’Islanda

Forse tradita dalla troppa emozione, l’Italia della pallacanestro comincia con una sconfitta la sua avventura a EuroBasket 2015: azzurri k.o. con la Turchia 87-89.

Peccato soprattutto per i primi due quarti lasciati in mano turca: alla fine del primo periodo i ragazzi di coach Pianigiani erano addirittura stati doppiati dai turchi, 26-13, con la fatidica accoppiata Ilyasova-Bobby Dixon in forma smagliante (saranno 17 a testa i punti messi a referto da entrambi).

Pagate caro le troppe amnesie mostrate sia in difesa che in attacco; non è bastato un super Danilo Gallinari a dare agli azzurri la vittoria all’esordio tanto sperata. All’intervallo lungo l’Italia è arrivata rosicchiando altri punti, ma senza invertire l’inerzia della gara: -9 sul 42-51.

Nel terzo periodo il Gallo ha ingranato la quinta cominciando a segnare da tutte le posizioni; il distacco azzurro si è affievolito fino al -3; poi nuovo allungo turco nell’ultimo quarto. Una partita da tira e molla, in cui ha pesato non poco la mancanza delle giuste letture degli azzurri in difesa (Erden e Dixon arrivavano da tutte le parti) e le sbavature in attacco.

Il pari non è mai arrivato, nonostante una stupenda tripla di Belinelli a piena sirena abbia riportato gli azzurri sotto di -1. E peccato soprattutto che Gallinari (high career in Nazionale con 33 punti) abbia fallito il libero del possibile aggancio a pochi secondi dalla sirena.

All’ala ex stella di Milano ora ai Denver Nuggets non si può imputare null’altro: gara semplicemente pazzesca, quella del Gallo, che ha tenuto in piedi praticamente fino alla fine tutta la baracca azzurra.

Una baracca ancora in fase di costruzione: Belinelli è andato a corrente alternata, Datome e Gentile incostanti, Bargnani a dir poco irritante e fumoso specie in fase difensiva. Lo stesso coach Pianigiani non ha per nulla convinto nelle sue scelte di rotazione dalla panchina.

Italia: Gallinari 33 punti, Belinelli 14, Gentile e Bargnani 12

Turchia: Erden 22, Ilyasova e Dixon 17, Osman 12

Per fortuna però oggi c’è l’Islanda: l’Italia ha immediatamente la possibilità di cancellare il k.o. all’esordio e risorgere alla grande.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*