ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, prima giornata: Livorno col cannone, Bari-Spezia uno spettacolo
Serie B, prima giornata: Livorno col cannone, Bari-Spezia uno spettacolo

Serie B, prima giornata: Livorno col cannone, Bari-Spezia uno spettacolo

Prima giornata di Serie B. Finalmente. Qui tutte l’analisi e gli highlights della prima, esuberante del campionato cadetto 2015-16.

LIVORNO-PESCARA 4-0. Comincia alla grandissima il Livorno di Christian Panucci: perentorio 4-0 al rimaneggiatissimo Pescara di Massimo Oddo (che becca così la prima sconfitta in carriera sulla panchina abruzzese, considerando anche i playoff dello scorso anno).

Tutto troppo facile per i labronici, con un Vantaggiato già in forma smagliante: prima doppietta stagionale, che spiana la strada agli amaranto. In rete anche Ceccherini e Fedato. Il Livorno si candida con la voce grossa alla promozione.

MODENA-VICENZA 0-1. Chi punta tanto alla Serie A è anche il Vicenza di Pasquale Marino: dopo una difficile settimana legata al mercato, i biancorossi stendono 0-1 il Modena con un rigore di Giacomelli. Comincia dunque non nel migliore dei modi l’avventura di Hernan Crespo sulla panchina emiliana in Serie B.

NOVARA-LATINA 1-1. Il Novara macchia il ritorno in Serie B con un pari che sa di beffa: nonostante l’inferiorità numerica, i piemontesi vanno in vantaggio col neoacquisto Galabinov ma si fanno riacciuffare proprio all’ultimo respiro da una grande girata di Brosco. Interrotta così la striscia di 10 vittorie di fila in casa dei gaudenziani.

PERUGIA-COMO 2-0. Male invece una delle altre neopromosse, il Como, che davanti ai 10mila del Renato Curi non riesce a fare lo sgambetto al Perugia: finisce 2-0 per la squadra di Pierpaolo Bisoli, coi lariani mai pericolosi e che incassano i gol di Del Prete (il video si riferisce al suo gol) e Ardemagni senza risposte degne di sorta.

https://www.youtube.com/watch?v=1tJFDcD0t8c

SALERNITANA-AVELLINO 3-1. L’ultima neopromossa, la Salernitana, vince l’attesissimo derby campano con l’Avellino: in un Arechi festante (22 mila tifosi) i granata conquistano i primi tre punti stagionali grazie a super Gabionetta: doppietta, intervallata dal momentaneo pari di Trotta. Sigillo finale del campano doc Troianiello.

PRO VERCELLI-LANCIANO 2-1. La gara tra le piccole la vince la Pro, piegando 2-1 il sempre ostico Lanciano. Vantaggio in bianco di Gatto, pareggio di Ferrari e sigillo finale di Castiglia.

TRAPANI-TERNANA 3-0. Tutto troppo facile per il Trapani di Serse Cosmi contro la non ancora collaudata Ternana: i siciliani passeggiano 3-0 con un siculo grande protagonista, Ernesto Torregrossa: il bomber in prestito dal Verona marca una delle altre doppiette di giornata di Serie B e serve al brasiliano Coronado l’assist per il 3-0.

BARI-SPEZIA 4-3. La partita più bella del turno va in scena però al San Nicola di Bari: sette gol, emozioni a mille e spettacolo a gogò tra due serie candidate alla promozione diretta. Alla fine gioiscono i galletti di Davide Nicola, ridotti in 10 per quasi 50’ per l’espulsione di Di Cesare.

Girandola di emozioni: la Zanzara De Luca fa doppietta in 4 minuti, ma prima dell’intervallo i bianconeri di Bjelica tornano sotto con de las Cuevas e Catellani (rig.). Nella ripresa i liguri firmano addirittura il sorpasso con Nené, ma ci pensa poi l’ultimo arrivato, Riccardo Maniero, a insaccare la doppietta che vale una vittoria entusiasmante per i baresi.

Tre punti d’oro, e un grande spot per la nascente Serie B.

Sabato sera il Cesena aveva piegato agevolmente il Brescia 2-0 (autogol di Castellini e rete di Ragusa).

Stasera si completa il turno con Cagliari-Cesena. In attesa del recupero tra le ripescate Ascoli-Entella.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*