ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > US Open 2015, Flavia come Roberta: Pennetta e Vinci ai quarti. Murray Ko
US Open 2015, Flavia come Roberta: Pennetta e Vinci ai quarti. Murray Ko

US Open 2015, Flavia come Roberta: Pennetta e Vinci ai quarti. Murray Ko

Due azzurre nei quarti degli US Open 2015. Le speranze della vigilia sono diventate realtà, dopo il turno degli ottavi di finale andati in scena nelle ultime due giornate: Flavia Pennetta raggiunge Roberta Vinci tra le prime otto dello Slam newyorkese.

L’ultima impresa è opera di Flavia Pennetta, che evidentemente si trova a suo agio a Flushing Meadows come in nessun altro torneo del circuito: dopo le semifinali del 2013 e i quarti raggiunti lo scorso anno, ancora quarti, per la trentatreenne brindisina.

Nulla da fare per Samantha Stosur, veterana del circuito e trionfatrice qui a New York nel 2011, quando riuscì ad avere la meglio di Serena Williams. L’australiana deve però arrendersi questa volta alla grande condizione atletica mostrata da Flavia, che si impone per 64 64 in un’ora e diciotto minuti di gara.

https://www.youtube.com/watch?v=Rqe37SjX7K4

Ieri ci ha pensato la tarantina a passare il turno senza neppure giocare: la sua avversaria, la francese Eugenie Bouchard, non è neppure scesa in campo per una ferita alla testa causata da una caduta negli spogliatoi al termine del match precedente. Ora la Vinci dovrà vedersela con un’altra francese, Kristina Mladenovic, che agli ottavi ha battuto la russa Ekaterina Makarova.

Clicca qui per consultare il tabellone femminile.

Un gran risultato viene dal tabellone maschile, dove Kevin Anderson, dopo aver spaventato Nole Djokovic agli ottavi dell’ultimo Wimbledon, cedendo solamente al quinto set, riesce ad eliminare agli ottavi di New York Andy Murray, testa di serie numero 3. La battaglia dura oltre quattro ore e vede il sudafricano imporsi con il punteggio di 76 (5) 63 67 (2) 76 (0). Ma sono i numeri ad impressionare: ben 81 vincenti per il gigante di Johannesburg, compresi 26 aces che mettono al tappeto lo scozzese, che non esce così presto in questo Major dal 2010.

https://www.youtube.com/watch?v=kG7-gUyzH94

Avanza, invece, Roger Federer, #2, che abbatte il gigante statunitense John Isner per 76 (0) 76 (6) 75: sfida equilibrata, ma Roger fa il Federer nei momenti decisivi e partita acciuffata in tre set. Ed ora troverà sulla sua strada il francese Richard Gasquet,  26 63 64 61 a Tomas Berdych.

https://www.youtube.com/watch?v=uB1PANK_XOQ

Clicca qui per consultare il tabellone maschile.

Clicca qui per il programma completo di martedì 8 settembre.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*