ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Britain 2015, Poels si aggiudica l’arrivo in salita
Tour of Britain 2015, Poels si aggiudica l’arrivo in salita

Tour of Britain 2015, Poels si aggiudica l’arrivo in salita

Va a Woult Poels del Team Sky la frazione regina del Tour of Britain 2015. In cima a Hartside, colle di 1^ categoria, il ventottenne corridore olandese riesce ad avere la meglio di Edvald Boasson Hagen (MTN Qhubeka), che può però consolarsi col primato in classifica generale.

Sono Mark McNally, Thomas StewartMatthew Holmes (Madison Genesis), Peter Williams (One Pro Cycling), Conor Dunne (An Post), Michael Morkov (Tinkoff-Saxo), Morgan Kneisky (Team Raleigh), Ian Bibby (NFTO) e Andrew Fenn (Team SKY) i protagonisti della fuga di giornata.

Ma la corsa si decide, come prevedibile, sull’ascesa finale, quando il primo a scattare è Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo), immediatamente ripreso da Edvald Boasson Hagen e Wout Poels. Si forma così questo terzetto, seguito da altri corridori distanziati di una quindicina di secondi, tra cui Zdenek Stybar (Etixx-QuickStep) e Benat Intxausti (Movistar).

Il norvegese potrebbe attendere l’arrivo in volata, essendo il più veloce dei tre, ma preferisce lasciare la compagnia quando manca poco più di un chilometro al traguardo. Senza comunque potercela fare, ma ai 200 metri al traguardo arriva Poels, che stacca il corridore scandinavo e si impone in solitaria con un vantaggio di 5 secondi. Col secondo posto di giornata, comunque, Boasson Hagen è il nuovo leader della classifica generale.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1. Wout Poels (Sky)
2. Boasson Hagen (MTN-Qhubeka) a 2
3. Intxausti (Movistar Team) a 17
4. Stybar a 18
5. Guldhammer m.t.
6. Kruijswijk m.t.
7. Meurisse m.t.
8. Chris Sorensen m.t.
9. Rubén Fernández m.t.
10. Dylan Teuns m.t.

Classifica generale:

1. Boasson Hagen (MTN-Qhubeka) 232:02:36
2. Poels (Sky) a 1
3. Guldhammer a 30
4. Intxausti a 33
5. Doull a 37
6. Teuns a 38
7. Stybar m.t.
8. Rubén Fernández m.t.
9. Kruisjwsijk m.t.
10. Chris Sorensen m.t.

Domani la sesta tappa del Giro di Gran Bretagna, da Stoke-on-Trent a Nottingham, di 192.80 km: le maggiori difficoltà – se così possono chiamarsi – sono passate, per cui domani avremo  molti saliscendi nella prima parte, ma un finale non così impegnativo.

https://www.youtube.com/watch?v=BK-ltvl1lS8


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*