ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > United-Liverpool e Atletico-Barca: un grande weekend di calcio estero!
United-Liverpool e Atletico-Barca: un grande weekend di calcio estero!

United-Liverpool e Atletico-Barca: un grande weekend di calcio estero!

Premier League e Liga propongono nel loro weekend due gustosissimi piatti: United-Liverpool e Atletico-Barca. Spettacolo puro ed emozioni garantite.

Alle 18.30 l’Old Trafford accoglierà quella che in Inghilterra chiamano la Partita, con la P maiuscola: di fatto il derby d’Inghilterra.

Manchester United-Liverpool è il vero Clasico inglese, e oggi per di più mette in palio anche punti pesanti anche nella rincorsa alla Premier League che i due club, dopo alcuni anni di alti e bassi, vogliono a ogni costo rivincere.

Van Gaal e Rodgers per ora sono appaiati a 7 punti: vincere oggi vorrebbe dire distanziare i diretti avversari e continuare la difficile corsa sul City e sul Chelsea, e soprattutto conquistare una bella fetta di prestigio davanti ai propri tifosi.

Sul fronte United, il tecnico olandese ha di che sorridere: rosa al gran completo, e imbarazzo della scelta in tutti i reparti. Tra i pali dovrebbe rivedersi De Gea, che ha firmato il prolungamento del contratto dopo un’estate passata col piede in partenza (destinazione Real Madrid). Anche se il buon Romero, ex Sampdoria, ha fatto bene e meriterebbe un’altra chance.

Tutto confermato nel resto dell’undici: Matteo Darmian è sempre più beniamino dei tifosi dell’Old Trafford, la mediana composta da Schweinsteiger e Schneiderlin sta andando discretamente bene. Avanti oltre al tridente sulla trequarti con Mata, Herrera e il fortissimo Depay, ci sarà ovviamente Wayne Rooney.

Il Wonder Boy non segna in Premier da ben 10 turni, ma si presenta contro il Liverpool in forma eccezionale (raggiunti in settimana i 50 gol con la maglia dell’Inghilterra, cosa che l’ha fatto diventare il miglior cannoniere nella storia della nazionale inglese).

C’è attesa anche per l’ultimo arrivato Martial. Lo United, infine, ha vinto ben 7 delle ultime 8 sfide contro il Liverpool giocate all’Old Trafford in tutte le competizioni.

Ultimo successo dei Reds è del marzo 2014: 3-0 firmato da Suarez e Gerrard. El Pistolero e Steve G hanno nel frattempo lasciato Anfield, e per di più Rodgers si presenta all’Old Trafford senza uno dei suoi uomini migliori, lo squalificato Coutinho, e senza gli infortunati Henderson, Lallana e Sturridge.

A questo punto per i Reds si profila un 4-3-3 con Benteke, Firmino e Ings di punta: un attacco costato quest’estate qualcosa come 92 milioni di euro. Centrocampo molto solido con la presenza insieme di Emre Can, Lucas Leiva e Milner; dietro la coppia Skrtel-Lovren proverà a difendere il portiere Mignolet.

PROBABILI FORMAZIONI

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Darmian, Smalling, Blind, Shaw; Schweinsteiger, Schneiderlin; Mata, Herrera, Depay; Rooney. All. Van Gaal

LIVERPOOL (4-3-3): Mignolet; Clyne, Skrtel, Lovren, Gomez; Can, Lucas, Milner; Ings, Benteke, Firmino. All. Rodgers

DIRETTA TV. Fox Sports (anche su Sky Go)

 

Capitolo Liga. Nella giornata che vede il doppio incrocio tra Madrid e Barcellona (alle 16.00 c’è Espanyol-Real Madrid) arriva in serata l’attesissimo Atletico Madrid-Barcellona. Non è il derby di Spagna, ma poco ci manca

Il big match della 3ᴬ giornata di Liga mette di fronte le due squadre che hanno vinto le ultime due edizioni del campionato iberico. Le due squadre arrivano a punteggio pieno all’appuntamento del Vicente Calderón: chi vince fa lo sgambetto e continua la corsa.

I colchoneros hanno tanta fame di rivincita: la scorsa stagione, nelle 4 gare disputate fra l’Atletico e i culé, ha sempre vinto il Barca: 3-1 all’andata e 1-0 al ritorno; 1-0 all’andata e 3-2 al ritorno nei quarti di finale di Copa del Rey.

Chiaramente i favoriti restano i blaugrana, anche se finora l’MSN non ha fatto gli sfracelli che si sarebbero attesi (appena un gol per il solo Luis Suarez).

Entrambe le squadre si presentano al big match con le formazioni migliori. La sfida totale sarà soprattutto tra i due tridenti d’attacco; ma occhio anche ai duelli di centrocampo: da una parte tutta la qualità dei piedi buoni di don Andres Iniesta e gli inserimenti di Rakitic; dall’altra la fisicità e le capacità d’interdizione di Gabi, Tiago e Koke.

PROBABILI FORMAZIONI

ATLETICO MADRID (4-3-3): Oblak; Juanfran, Godin, Gimenez, Filipe Luis; Gabi, Tiago, Koke; Griezmann, Jackson Martinez, Torres. All.: Simeone

BARCELLONA (4-3-3): ter Stegen; Sergi, Vermaelen, Mascherano, Jordi Alba; Iniesta, Busquets, Rakitic; Neymar, Messi, Suarez. All.: Luis Enrique

DIRETTA TV. Sky Sports (anche su Sky Go)


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*