ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Coppa del Mondo volley maschile, 8^ giornata: ok tutte le big
Coppa del Mondo volley maschile, 8^ giornata: ok tutte le big

Coppa del Mondo volley maschile, 8^ giornata: ok tutte le big

Nessuna sorpresa nell’ottava giornata della Coppa del Mondo di volley maschile. Così come l’Italia mette a segno un nuovo 3-0 contro il Venezuela, anche le altre nazioni di vertice compiono il loro dovere.

USA – Tunisia 3-0 (25-14; 25-19; 29-27)

Un set ceduto nella giornata di ieri contro l’Iran, ma subito vittoria a tutto tondo per gli statunitensi, che piegano per 3-0 la Tunisia. I ragazzi di Speraw rimangono così a punteggio pieno, trascinati ancora una volta da Anderson (22 punti), Sander (12 punti), Holt (10 punti e 4 muri).

Polonia – Australia 3-0 (25-15; 25-22; 25-17)

Campioni del mondo implacabili contro una pessima Australia. È ancora una volta Bartosz Kurek l’indiscusso leader della formazione europea, in virtù dei suoi 21 punti. Anche per i biancorossi turnover effettuato e secondo posto nel girone ad una sola lunghezza dagli Stati Uniti primi.

Russia – Egitto 3-0 (25-20; 26-24; 25-18)

Ferma vittoria dei campioni olimpici contro i nordafricani. Trascinati da Mikhaylov (16 punti), i russi guidati da Alekno fanno tanto turnover – lasciato quasi completamente a riposo Muserskiy, così come Spiridonov  – soffrono soltanto nel secondo parziale, ma rimangono in piena corsa per un posto diretto per Rio.

 

Argentina – Canada 3-1 (25-21; 23-25; 29-27; 25-22)

Terza vittoria consecutiva per i sudamericani guidati da Julio Velasco, che cedono un set – il secondo – ai canadesi, ma sono subito bravi a rimettersi in sesto. Il miglior realizzatore appartiene alla squadra perdente: Daniel Cornelius Jansen Vandoorn sigla 20 punti, purtroppo insufficienti contro Facundo Conte (7 punti) & Co.

Iran – Giappone 3-2 (22-25; 23-25; 25-18; 25-21; 15-12)

Sofferta vittoria per l’Iran contro i padroni di casa: finisce 3-2 al termine di un match rocambolesco, che i nipponici sembrano avere in pugno, ma che finiscono per perdere grazie al grande spirito battagliero degli asiatici. I top scorer sono però giapponesi: Yuki Ishikawa 20 punti e Masahiro Yanagida 19 punti.

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. USA 8 8 24 12.000 1.287
2. Polonia 8 8 23 4.000 1.187
3. Russia 7 8 21 5.500 1.203
4. Italia 7 8 21 4.200 1.204
5. Argentina 6 8 17 2.000 1.096
6. Giappone 5 8 15 1.500 1.038
7. Iran 3 8 9 0.722 1.002
8. Canada 2 8 4 0.409 0.879
9. Venezuela 1 8 3 0.260 0.823
10. Australia 1 8 3 0.260 0.811
11. Egitto 0 8 3 0.291 0.875
12. Tunisia 0 8 1 0.125 0.808

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*