ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Memorial Pantani 2015, Ulissi e Nibali in formato Mondiale!
Memorial Pantani 2015, Ulissi e Nibali in formato Mondiale!

Memorial Pantani 2015, Ulissi e Nibali in formato Mondiale!

L’Italia c’è. Come già accaduto nelle prime due prove del Trittico Lombardo, anche al Memorial Pantani 2015 – Trofeo Mercatone Uno la nazionale di Davide Cassani dà una bella dimostrazione di forza. A portare a casa il successo è il nostro alfiere a Richmond, Diego Ulissi, che si impone davanti a Giovanni Visconti e a Vincenzo Nibali, con i quali porta avanti una lunga fuga.

Il primo tentativo di giornata vede protagonisti Johan Van Zyl (MTN – Qhubeka), Gianfranco Zilioli (Androni – Sidermec), Nico Brungger (Roth – Skoda) e Michele Gazzarra (MgKVis – Vega), che acquisiscono un vantaggio massimo di 4 minuti sul gruppo, che comincia a calare inesorabilmente in occasione del primo passaggio sulla salita di Montevecchio.

Ma è nel successivo passaggio che la corsa esplode, con Giovanni Visconti che dà vita ad un gran forcing, operando una netta selezione che riduce gruppo principale ad una ventina di unità. E la nazionale italiana è di gran lunga la formazione più forte della giornata, finché, all’ennesima scalata sulla salita simbolo della corsa, se ne vanno Giovanni Visconti, Diego Ulissi e Vincenzo Nibali e nessuno è più in grado di riprenderli.

Sono i tre, dunque, a giocarsi il successo e ad avere la meglio, come nelle previsioni, è Diego Ulissi, che mette la sua ruota davanti a quella di Giovanni Visconti – che non sarà presente a Richmond – e Vincenzo Nibali, che continua a stupire anche su percorsi poco adatti alle sue caratteristiche. Sono le risposte che il nostro commissario tecnico si attendeva e può dunque essere ben felice delle prestazioni del livornese e del messinese.

A vincere la volata del gruppo è Kristian Sbaragli (MTN Qhubeka), altro escluso dalla lista definitiva di Cassani, davanti al primo straniero, Grega Bole (CCC Sprandi). Alla gara non ha preso il via un altro che farà parte della spedizione statunitense, ovvero Sonny Colbrelli, fermato dalla febbre.

Ordine d’arrivo:

1. Diego Ulissi (Selección Italia)
2. Giovanni Visconti (Selección Italia)
3. Vincenzo Nibali (Selección Italia)
4. Kristian Sbaragli (MTN Qhubeka)
5. Grega Bole (CCC)
6. Andrea Pasqualon (Roth-Skoda)
7. Enrico Barbin (Bardiani-CSF)
8. Serghey Shilov (Lokosphinx)
9. Miguel Angel Rubiano (Colombia)
10. Eduard Prades (Caja Rural-RGA)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*