ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > GP Prato 2015, Bennati ritorna al successo!
GP Prato 2015, Bennati ritorna al successo!

GP Prato 2015, Bennati ritorna al successo!

Il profumo dei Campionati Mondiali di Richmond 2015 fa bene a Daniele Bennati. Il corridore aretino in forza alla Tinkoff-Saxo, ma in quest’occasione membro della nazionale azzurra di Davide Cassani, festeggia col primo posto il GP Prato 2015, o, per essere più precisi, Gran Premio Industria Commercio e Artigianato. Un successo che mancava dal 2012, arrivato davanti a Marco Marcato e Davide Rebellin.

La prima fuga della gara prende le mosse lungo la salita di Carmignano, dove si avvantaggiano Heiner Parra (Caja Rural – RGA) e Primoz Roglic (Adria Mobil), poi ripresi in discesa da Giovanni Carboni, Lorenzo Rota (Unieuro – Wilier), Lukasz Owsian (CCC Sprandi), Jaco Venter (MTN – Qhubeka) e Antonio Nibali (NIPPO – Fantini). Tutti questi atleti, però, devono rialzarsi sul secondo passaggio a Montemurlo.

Poco dopo, è la volta di Luca Wackermann (Southeast), Marco Marcato (Wanty – Groupe Gobert), Davide Rebellin (CCC Sprandi), Vincenzo Nibali e Daniele Bennati (Nazionale Italiana). Mentre questi si avvantaggiano, provano a ricucire molti altri atleti, tra cui Giovanni Visconti e Alberto Bettiol (Italia), Rodolfo Torres (Colombia), Serge Pauwels, Johann Van Zyl (MTN – Qhubeka), Damiano Cunego (NIPPO – Fantini), Andrea Fedi, Francesco Gavazzi, Simone Ponzi (Southeast), poi ancora Francesco Manuel Bongiorno, Enrico Barbin (Bardiani – CSF), Brayan Ramirez, Daniel Martinez(Colombia), Serge Pauwels (MTN – Qhubeka), Matteo Busato (Southeast), Antonino Parrinello (D’Amico – Bottecchia) e Michele Scartezzini (MgKVis – Vega).

Sembra che per i cinque davanti – Luca Wackermann, Marco Marcato, Davide Rebellin, Vincenzo Nibali e Daniele Bennati – il destino sia segnato, ma alla fine sono loro a giocarsi il successo. E a far valere il suo spunto veloce, che gli ha permesso in passato di aggiudicarsi tante vittorie, è Daniele Bennati, che ripaga quindi Davide Cassani della fiducia concessagli in vista di Richmond, vincendo proprio l’ultima prova prima dell’appuntamento iridato.

A completare il podio sono Marco Marcato e Davide Rebellin davanti a Luca Wackermann e Vincenzo Nibali, per la quarta gara consecutiva in top 5. A vincere la volata del gruppo, giunto a 28″, è invece Sonny Colbrelli (Bardiani-Csf), altro azzurro.

Ordine d’arrivo:
1 BENNATI Daniele NAZIONALE ITALIANA ITA 4.28.25
2 MARCATO Marco WANTY – GROUPE GOBERT ITA ”
3 REBELLIN Davide CCC SPRANDI POLKOWICE ITA ”
4 WACKERMANN Luca SOUTHEAST ITA ”
5 NIBALI. Vincenzo NAZIONALE ITALIANA ITA 2″
6 COLBRELLI Sonny BARDIANI CSF ITA 28″
7 KUMP Marko ADRIA MOBIL SLO ”
8 BELLETTI Manuel SOUTHEAST ITA ”
9 MAIKIN Roman RUSVELO RUS ”
10 PONZI Simone SOUTHEAST ITA “


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*