ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Coppa Davis, Italia nel World Group. Finale Belgio-Gran Bretagna
Coppa Davis, Italia nel World Group. Finale Belgio-Gran Bretagna

Coppa Davis, Italia nel World Group. Finale Belgio-Gran Bretagna

Obiettivo raggiunto: per il quarto anno di fila, l’Italia rimane nel World Group di Coppa Davis. Al Bajkal Arena di Irkutsk, in Siberia, i ragazzi di Corrado Barazzutti liquidano con un perentorio 4-1 la Russia, restando quindi ancora nella serie A del tennis.

È Fabio Fognini a condurre la nostra nazionale alla vittoria: dopo il ko nel primo match i Simone Bolelli, il ligure prende in mano la squadra realizzando tutti i punti decisivi, ovvero i due singolari ed il doppio giocato in coppia con il bolognese appena citato.

Un Fognini in palla, come l’abbiamo già visto ai recenti US Open, dove ha eliminato al terzo turno Rafael Nadal, che ha dimostrato di poter dare tanto ai colori azzurri.

Questo l’esito degli incontri:

RUSSIA – ITALIA 1-4
venerdì
Teymuraz Gabashvili (RUS) b. Simone Bolelli (ITA) 76(2) 61 63
Fabio Fognini (ITA) b. Andrey Rublev (RUS) 76(8) 62 62
sabato
Simone Bolelli/Fabio Fognini (ITA) b. Evgeny Donskoy/Konstantin Kravchuk (RUS) 75 26 76(5) 76(2)
domenica
dalle ore 14 (le 8 in Italia)
Fabio Fognini (ITA) b. Teymuraz Gabashvili (RUS) 76(4) 63 76(5)
Paolo Lorenzi (ITA) b. Konstantin Kravchuk (RUS) 64 76(3)

“Questo è un gruppo fantastico – gioisce capitan Barazzutti – abbiamo giocato un match perfetto e battuto in trasferta una squadra molto forte come la Russia sulla loro superficie preferita (il cemento)”.

Ed ora non resta che attendere il sorteggio previsto per mercoledì 23 a Santiago del Chile. L’Italia non figura tra le otto teste di serie, dunque l’urna potrebbe riservarci avversari pericolosi come Francia, Svizzera e Serbia.

Si è intanto decisa la finale di Coppa Davis 2015. A contendersi l’insalatiera saranno Belgio e Gran Bretagna, che hanno fatto rispettivamente fuori Argentina e Australia, entrambe col punteggio di 3-2. Per i britannici, guidati dai fratelli Andy e Jamie Murray, è un grande risultato perché si tratta della prima finale raggiunta dopo ben 37 anni di attesa. A condurre invece i belgi all’ultimo atto del torneo sono David Goffin e Steve Darcis, che vincono i due singolari decisivi. Si giocherà in Belgio, dal 27 al 29 novembre.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*