ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions League, 2ᴬ giornata: tutte le formazioni del mercoledì
Champions League, 2ᴬ giornata: tutte le formazioni del mercoledì

Champions League, 2ᴬ giornata: tutte le formazioni del mercoledì

Nella serata che chiude la 2ᴬ giornata di Champions League scendono in campo i gruppi A, B, C e D: tra le altre, giocano anche Psg, Real Madrid, Man United e Atletico.

GRUPPO A

Shakhtar Donetsk-Paris Saint-Germain

Il Psg di Laurent Blanc va in Ucraina nella tana dell’insidioso Shakhtar Donetsk di Mircea Lucescu. Tra i parigini sembra in dubbio David Luiz; per il resto tutto confermato.

SHAKHTAR (4-4-2): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Azevedo; Malyshev, Fred, Marlos, Taison; Alex Teixeira; Gladkiy.

Fuori: Stepanenko (squalificato)

In dubbio: Shevchuk (non specificato)

PSG (4-3-3): Trapp; Van der Wiel, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell; Matuidi, Verratti, Thiago Motta; Cavani, Ibrahimović, Di María.

In dubbio: David Luiz (ginocchio)

Malmö-Real Madrid

Va in trasferta anche il Real Madrid di Rafa Benitez, in Svezia in casa del Malmö. Lunga la lista di infortunati nei blancos: sono sicuramente fuori Pepe, Danilo, Sergio Ramos, Bale e James. Probabile allora un 4-2-3-1 con Benzema unica punta e CR7 più dietro.

MALMO (5-3-2): Wiland; Tinnerholm, Bengtsson, Árnason, Carvalho, Yotún; Lewicki, Adu, Berget; Djurdjić, Rosenberg.

Fuori: Molins (caviglia), Azinovic (ginocchio)

In dubbio: Mehmeti (caviglia)

REAL MADRID (4-2-3-1): Navas; Carvajal, Varane, Nacho, Marcelo; Kroos, Modrić; Isco, Kovačić, Ronaldo; Benzema.

Fuori: James Rodríguez (coscia), Bale (polpaccio), Pepe (muscolo), Danilo (piede), Sergio Ramos (spalla)

 

GRUPPO B

Manchester United-WolfsburgRooney-Draxler-Johnson-Aguero Champions League

Lo United torna a giocare una partita di Champions nel suo Old Trafford: lo fa dopo aver pure ritrovato la vetta della Premier dopo più di due anni, e con la voglia di riscattare il k.o. patito a Eindhoven nella prima giornata di Coppa. Il Wolfsburg deve ancora smaltire le due sconfitte in Bundesliga, ma vuole fare bottino pieno.

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Smalling, Blind, Darmian; Schweinsteiger, Carrick; Mata, Rooney, Depay; Martial.

Fuori: Rojo (coscia), Shaw (frattura alla gamba), Carrick (muscolo)

In dubbio: McNair (sconosciuto), Valencia (botta), Herrera (botta)

WOLFSBURG (4-5-1): Benaglio; Träsch, Naldo, Dante, Rodriguez; Guilavogui, Arnold, Caligiuri, Draxler, Kruse; Dost.

Fuori: Knoche (caviglia), Felipe (piede), Vieirinha (coscia)

In dubbio: Luiz Gustavo (ginocchio)

CSKA Mosca-PSV Eindhoven

Nell’altra sfida del girone il CSKA Mosca ospita il PSV. I Boeren di Philippe Cocu si presentano in Russia dopo la bella vittoria della prima giornata (mancheranno fra gli altri Guardado e De Jong), ma dovranno comunque stare attenti alla coppia africana Musa-Doumbia (finora 9 gol nel campionato russo, con l’ivoriano ex Roma che ha firmato anche 3 reti nei preliminari)

CSKA (4-4-2): Akinfeev; Mário Fernandes, A Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Wernbloom, Tošić, Natcho, Dzagoev; Musa, Doumbia.

In dubbio: Akinfeev (ginocchio), – Berezutski (adduttore), Eremenko (inguine)

PSV (4-3-3): Zoet; Brenet, Moreno, Bruma, Arias; Schaars, Hendrix, Pröpper; Lestienne, Locadia, Narsingh.

Fuori: Willems (ginocchio), Jozefzoon (ginocchio), Koch (ginocchio), Guardado (caviglia), De Jong (caviglia)

 

GRUPPO C

Astana–Galatasaray

Sfida inedita in Kazakhstan: alle 18.00 i giallorossi turchi vanno a far visita alla matricola bianco giallazzurra. Pronostico già segnato in partenza dalla parte di Sneijder e compagni, privi certo di Burak Yilmaz e Altintop ma complessivamente superiori alla squadra del bulgaro Stanimir Stoilov.

ASTANA (4-4-1-1): Erić; Aničić, Ilić, Postnikov, Shomko; Dzholchiyev, Maksimović, Cañas, Kéthévoama; Zhukov; Nuserbayev.

Fuori: Twumasi (squalificato)

In dubbio: Akhmetov (inguine)

GALATASARAY (4-5-1): Muslera; Carole, Denayer, Semih Kaya, Sabri Sarıoğlu; Sneijder, Emre Çolak, Hakan Balta, Selçuk İnan, Podolski; Umut Bulut.

Fuori: Burak Yılmaz (coscia), Hamit Altıntop (ginocchio)

 

Atlético Madrid-Benfica

Senz’altro più interessante la sfida del Vicente Calderon tra Atletico e Benfica. Sfida molto interessante quella fra gli allenatori Diego Simeone e Rui Vittoria; si fronteggiano anche due coppie-gol molto prolifiche: Torres-Griezmann (già due gol in CL) per i colchoneros; Mitroglou-Jonas (7 gol in Primeira Liga) per le aquile di Lisbona.

ATLETICO (4-4-2): Oblak; Juanfran, Giménez, Godín, Filipe Luís; Correa, Gabi, Tiago, Óliver Torres; Torres, Griezmann.

Fuori: Koke (coscia)

BENFICA (4-4-2): Júlio César; Nélson Semedo, Jardel, Luisão, Eliseu; André Almeida, Samaris, Gonçalo Guedes, Gaitán; Jonas, Mitroglou.

 

GRUPPO D

Borussia Mönchengladbach-Manchester City

Nel girone della Juve (stasera impegnata contro il Siviglia) c’è la sfida fra le “ultime”. I Puledri bianco-neroverdi sembrano aver assorbito l’avvio shock tra Bundes e Coppa (appena due vittorie in 8 incontri complessivi); dall’altra parte il City di Pellegrini ha perduto l’iniziale verve: dopo la sconfitta con la Juve sono arrivate due sconfitte in tre match di campionato.

Occasione dunque per entrambe per riscattarsi: anche se fra gli Sky Blues sono in dubbio per malanni vari Hart, Touré, Silva e Bony. In avanti c’è De Bruyne, il migliore fra i suoi, a supportare Aguero.

BORUSSIA Mönchengladbach (4-4-2): Sommer; Korb, Christensen, Domínguez, Wendt; Dahoud, Xhaka, Herrmann, Johnson; Stindl, Raffael.

Fuori: Stranzl (orbita oculare)

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Caballero; Zabaleta, Otamendi, Demichelis, Kolarov; Fernandinho, Fernando; Navas, De Bruyne, Sterling; Agüero.

Fuori: Delph (coscia), Clichy (caviglia), Kompany (polpaccio), Mangala (muscolo)

In dubbio: Bony (caviglia), Hart (schiena), Touré (cos


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*