ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vincenzo Nibali, è dominio al Trittico Lombardo: sua anche la Tre Valli Varesine 2015!
Vincenzo Nibali, è dominio al Trittico Lombardo: sua anche la Tre Valli Varesine 2015!

Vincenzo Nibali, è dominio al Trittico Lombardo: sua anche la Tre Valli Varesine 2015!

Uno scatenato Vincenzo Nibali conquista il Trittico Lombardo imponendosi anche nell’ultima e più prestigiosa prova, la Tre Valli Varesine 2015. Un nuovo assolo da parte del campione italiano dell’Astana, che taglia il traguardo di Varese dopo aver staccato tutti i rivali.

Dopo i primi timidi tentativi di Cristian Delle Stelle (CCC Sprandi) e Davide Ballerini (Unieuro Wilier), quest’ultimo reduce dalla bella ma sfortunata prova di Richmond 2015 con gli under 23, la prima fuga vede protagonisti diciassette uomini, tra cui Dario Cataldo (Astana), Thibaut Pinot e Jeremy Roy (FDJ), Eugenio Alafaci (Trek), Matteo Bono (Lampre Merida), Pierpaolo De Negri (Nippo-Fantini).

Percorsi 100 km di gara, avviene il ricongiungimento e sono in nove a provarci: Alexander Geniez (FDJ), Dario Cataldo (Astana), Antonio Nibali (Nippo-Fantini), Cesare Benedetti (Argo 18), Franco Pellizotti (Androni), Leonardo Duque e Pablo Valencia (Colombia), Antonio Parrinello (D’Amico Bottecchia) e Giacomo Nizzolo (Trek), a cui si aggiungono poco dopo anche Fabio Aru (Astana) prima e Arnold Jeansson (Fdj) poi.

È proprio quest’ultimo, successivamente, a tentare l’azione solitaria, fin quando non viene raggiunto da Stefano Pirazzi (Bardiani-Csf), fuoriuscito anch’egli dal gruppo. I due vanno di comune accordo e arrivano in poco tempo a guadagnare oltre due minuti di vantaggio sul resto del plotone.

Sono gli ultimi due giri, però, quelli che decidono la corsa. Jeansson, che nel frattempo stacca Pirazzi, viene raggiunto prima da Cesare Benedetti (Bora – Argon18), Edoardo Zardini (Bardiani – CSF), Alessandro Bisolti (NIPPO – Fantini), Alessandro Tonelli (Bardiani – CSF) e Michele Scartezzini (MgKVis – Vega), poi, all’ultimo giro, da un drappello con tutti i migliori, comandato dalla Astana di Vincenzo Nibali e Fabio Aru. Quest’ultimo è oggi al completo servizio del siciliano, il quale ai tremila metri alla conclusione lascia la compagnia e se ne va tutto solo.

Inutile il tentativo di ricucire di Giacomo Nizzolo (Trek) prima e di Davide Rebellin (CCC Sprandi), Thibaut Pinot (Fdj) e Kristian Sbaragli (MTN Qhubeka) poco dopo, successivamente raggiunti da altri inseguitori. Lo Squalo arriva primo sul traguardo e conquista il diamante dato al corridore più regolare del trittico Lombardo: dopo il secondo posto alla Agostoni ed il primo alla Bernocchi, un nuovo sigillo alla Tre valli Varesine.

A vincere la volata dei battuti è il russo Sergey Firsanov (RusVelo), mentre al terzo posto giunge un Giacomo Nizzolo (Trek) anch’egli al rientro da Richmond.

Ordine d’arrivo:
1 Vincenzo Nibali (Astana)
2 Sergey Firsanov (RusVelo) +8″
3 Giacomo Nizzolo (Trek) +9″
4 Simone Ponzi (Southeast) m.t.
5 Fabio Felline (Trek) m.t.
6 Kristian Sbaragli (MTN) m.t.
7 Kenny Elissonde (FDJ) m.t.
8 Damiano Cunego (Nippo) m.t.

https://www.youtube.com/watch?v=1si_hqnzmjQ


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*