ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Europa League, 2^ giornata: in campo Napoli, Fiorentina e Lazio. Probabili formazioni
Europa League, 2^ giornata: in campo Napoli, Fiorentina e Lazio. Probabili formazioni

Europa League, 2^ giornata: in campo Napoli, Fiorentina e Lazio. Probabili formazioni

Seconda giornata per le tre italiane impegnate in Europa League. Napoli, Fiorentina e Lazio saranno chiamate a vincere per lasciare intatte le speranze di accedere alla fase ad eliminazione diretta.

Dopo la roboante vittoria di quindici giorni fa contro il Bruges, il Napoli vuol proseguire la striscia vincente: trasferta polacca, questa sera alle ore 21.05, contro il Legia Varsavia. Che “non sarà un match semplice” lo sa bene mister Maurizio Sarri, che invita i suoi a tenere alta la concentrazione e a non pensare al campionato, dove, in seguito alla vittoria contro la Juventus, l’entusiasmo è alto. “Pensiamo solo al cammino europeo”, avverte, ben sapendo che, in caso di vittoria, “ci mettiamo in una posizione privilegiata per il passaggio del turno”.

Tanto turnover per i partenopei. Marek Hamšík, Lorenzo Insigne e Elseid Hysaj sono rimasti a casa e anche Gonzalo Higuain e Raul Albiol potrebbero beneficiare di un turno di riposo. Nel tridente offensivo, dunque, spazio a Manolo Gabbiadini, José Callejon e Dries Mertens. Di seguito le formazioni.

LEGIA VARSAVIA (4-2-3-1): Kuciak; Bereszynski, Lewczuk, Rzezniczak, Brzyski; Trickoswki, Vranjes; Guihlerme, Piech, Kucharczyk; Nikolic. All. Berg.

NAPOLI (4-3-3): Reina, Maggio, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori, David Lopez; Callejon, Gabbiadini, Mertens. All. Sarri

Ad aprire la giornata sarà, alle ore 19, Fiorentina – Belenenses. Ritorna dunque in patria Paulo Sousa, che non vuole pensare all’ottimo momento di Serie A e vuole dimenticare la cocente sconfitta subita nel primo turno d’Europa League. “Imporre il nostro gioco” è il monito del tecnico portoghese, che conosce bene gli avversari per averli affrontati da giocatore: “I numeri dicono che sono organizzati e grintosi come il loro allenatore, Sa Pinto”.

Per quanto riguarda gli undici che scenderanno in campo, potrebbe ritrovarsi tra i titolari Giuseppe Rossi accanto a coloro che finora hanno trovato meno spazio sul terreno di gioco. Riposo per l’attaccante viola del momento, Nikola Kalinic. A seguire le formazioni.

BELENENSES (4-3-3): Ventura; Amorin, Brandao, Tonel, Geraldes; Martins, Pinto, A. Sousa; Sturgeon, Leal, Kuca. All. Sa Pinto

FIORENTINA (3-5-2): Sepe; Tomovic, Astori, Alonso; Blaszczykowski, Borja Valero, M.Suarez, Mati Fernandez, Bernardeschi; Rossi, Babacar. All. Sousa

Alle ore 19 sarà anche la volta della Lazio: allo Stadio Olimpico arrivano i francesi del Saint Etienne. Non è andato già a Stefano Pioli quel gol subito a tempo scaduto dal Dnipro al debutto, perciò bisognerà subito ripartire, scendendo in campo con la “giusta mentalità”. “È la sesta partita in diciotto giorni”, ricorda il tecnico biancoceleste, assicurando che in campo ci sarà “una Lazio competitiva” per “vincere e metterci in una posizione di vantaggio”.

In porta ci sarà Etrit Berisha, mentre  in mezzo tornerà il capitano Lucas Biglia, rientrato a Verona dopo un lungo infortunio. Fuori Antonio Candreva e Miro Klose, spazio in attacco a Keita e Felipe Anderson dietro a Stefano Mauri. Di seguito le probabili formazioni del match.

LAZIO (4-2-3-1): Berisha; Basta, Mauricio, Hoedt, Radu; Biglia, Cataldi; Felipe Anderson, Morrison, Keita; Mauri. All. Pioli.

ST. ETIENNE (4-2-3-1): Beric; Clerc, Sall, Pierrin, Polomat; Lemoine, Pajot; Roux, Corgnet, I. Diomandé; Beric. All. Galtier.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*