ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 7^ giornata: programma e probabili formazioni
Serie A, 7^ giornata: programma e probabili formazioni

Serie A, 7^ giornata: programma e probabili formazioni

Eccoci giunti alla 7^ giornata del Campionato italiano di Serie A Tim. Ad inaugurare il nuovo weekend sarà Carpi-Torino, a concludere, domani sera alle ore 20.45, Milan-Napoli. Di seguito il programma completo e tutte le probabili formazioni.

SABATO 3 OTTOBRE
CARPI-TORINO ore 18 (Sky, Tv Lega Serie A).  I romagnoli del nuovo tecnico Sannino devono fare a meno di Lollo, Mbakogu e Wilczek, che non andranno neppure in panchina, mentre i granata avranno nuovamente a disposizione Gazzi e, in attacco, ad affiancare Quagliarella dovrebbe esserci Maxi Lopez.

Carpi (3-5-1-1): Brkic; Zaccardo, Bubnjic, Gagliolo; Letizia, Martinho, Cofie, Fedele, Gabriel Silva; Matos, Borriello.
A disp.: Belec, Benussi, Spolli, Wallace, Federico Gino, Iniguez, Lazzari, Bianco, Pasciuti, Di Gaudio, Lasagna. All.: Sannino.

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Zappacosta, Benassi, Vives, Acquah, Gaston Silva; Quagliarella, Maxi Lopez.
A disp.: Ichazo, Castellazzi, Mantovani, Morello, Prcic, Gazzi, Amauri, Martinez, Belotti. All.: Ventura.

CHIEVO-VERONA ore 20:45 (Sky). Derby veronese alla settima di campionato. Chievo: dopo l’infortunio contro il Sassuolo, torna in panchina Dainelli, che sarà affiancato da Pepe, sacrificato per Birsa. Squadra in emergenza per l’Hellas, che vedrà probabilmente in campo Juanito Gomez nonostante non sia in ottime condizioni fisiche. Stesso discorso per Pazzini.

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj, Birsa; Meggiorini, Paloschi.
A disp.: Seculin, Bressan, Dainelli, Sardo, Cacciatore, Mattiello, Radovanovic, Pinzi, Christiansen, Pepe, Pellissier, Inglese. All.: Maran.

Verona (5-3-2): Rafael; Pisano, Bianchetti, Moras, Helander, Souprayen; Sala, Viviani, Hallfredsson; Jankovic, Siligardi.
A disp.: Gollini, Coppola, Albertazzi, Winck, Matuzalem, Zaccagni, Wszolek, Greco, J. Gomez, Pazzini. All.: Mandorlini.

DOMENICA 4 OTTOBRE
EMPOLI-SASSUOLO ore 12.30 (Sky, Tv Lega Serie A). Emergenza per i toscani che, privi dello squalificato Saponara, dovranno fare a meno anche del suo sostituto Paredes, fermato da un problema muscolare. Per il sorprendente Sassuolo, ai box Acerbi e Cannavaro, sostituiti in difesa da terranova e Ariaudo. In attacco è ballottaggio Floro Flores-Sansone.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski, Dioussé, Maiello; Buchel; Pucciarelli, Maccarone.
A disp.: Pelagotti, Camporese, Bittante, Costa, Zambelli, Paredes, Ronaldo, Krunic, Livaja, Piu. All.: Giampaolo.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Terranova, Ariaudo, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Floro Flores.
A disp.: Pegolo, Pomini, Fontanesi, Gazzola, Pellegrini, Biondini, Laribi, Politano, Sansone, Falcinelli. All.: Di Francesco.

PALERMO-ROMA ore 15 (Sky, Mediaset Premium).Gilardino la punta dei siciliani che proveranno a far male ai giallorossi: per i rosanero di nuovo in campo Rigoni. la Lupa dovrà fare a meno di Totti e Dzeko, ma recupera in extremis Iago Falque, che andrà a completare il terzetto d’attacco con Gervinho e Salah.

Palermo (4-3-2-1): Sorrentino; Struna, Gonzalez, El Kaoutari, Daprelà; Hiljemark, Jajalo, Rigoni; Vazquez, Quaison; Gilardino.
A disp.: Colombi, Goldaniga, Andelkovic, Vitiello, Rispoli, Maresca, Brugman, Lazaar, Chochev, Cassini, La Gumina, Trajkovski. All.: Iachini

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Castan, Manolas, Digne; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Gervinho, Salah, Iago Falque.
A disp.: De Sanctis, Lobont, Gyomber, Emerson, Torosidis, Maicon, Vainqueur, Uçan, Ponce, Iturbe. All.: Garcia

SAMPDORIA-INTER ore 15 (Sky, Mediaset Premium, Tv Lega Serie A). Ballottaggio Correa-Ivan per il centrocampo dei blucerchiati, che in attacco riconfermano Eder e Muriel, con Soriano e Cassano più arretrati. I nerazzurri dovrebbero recuperare Murillo e, in attacco, fuori Jovetic, si punta su Ljalic.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Pereira, Moisander, Zukanovic, Mesbah; Barreto, Fernando, Ivan; Soriano; Eder, Muriel.
A disp.: Puggioni, Brignoli, Regini, Palombo, Krsticic, Carbonero, Rocca, Correa, Bonazzoli, Cassano, Rodriguez. All.: Zenga

Inter (4-3-3): Handanovic; Santon, Ranocchia, Murillo, Juan Jesus; Medel, Felipe Melo, Kondogbia; Ljaijc, Perisic, Icardi.
A disp.: Carrizo, Berni, Telles, Montoya, Nagatomo, D’Ambrosio, Guarin, Gnoukouri, Brozovic, Biabiany, Manaj, Palacio. All.: Mancini.

UDINESE-GENOA ore 15 (Sky, Mediaset Premium). Rammarico per l’infortunio di Zapata da parte del tecnico bianconero Colantuono, che però ritrova dal primo minuto Bruno Fernandes. Saranno Perotti-Pavoletti-Capel gli attaccanti dei grifoni, che dovranno invece fare a meno dello squalificato Pandev.

Udinese (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Piris; Edenilson, Lodi, Badu, Bruno Fernandes, Adnan; Thereau, Di Natale.
A disp.: Meret, Romo, Felipe, Domizzi, Insua, Pasquale, Widmer, Iturra, Kone, Marquinho, Aguirre, Perica. All.: Colantuono

Genoa (3-4-3): Lamanna; De Maio, Burdisso, Marchese; Cissokho, Rincon, Dzemaili, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Capel.
A disp.: Ujkani, Sommariva, Izzo, Diogo Figueiras, Tachtsidis, Lazovic, Ntcham, Gakpé. All.: Gasperini

JUVENTUS-BOLOGNA ore 18 (Sky, Mediaset Premium). Proverà a ripartire anche in campionato, la Juventus, che però dovrà tenere a riposo Khedira, olta a dover fare a meno di Lichtsteiner, fermo per l’operazione al cuore. In attacco confermati Cuadrado, Morata e Dybala. Non ci sarà l’ex della partita nel Bologna, Giaccherini, mente in attacco si spera di recuperare la vena realizzativa di Mattia Destro.

Juventus (4-3-3) Buffon; Padoin, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Lemina, Hernanes, Pogba; Cuadrado, Morata, Dybala.
A disp.: Neto, Rugani, Barzagli, Evra, Khedira, Asamoah, Pereyra, Zaza. All.: Allegri

Bologna (4-3-3): Mirante; Ferrari, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Taider, Diawara, Rizzo; Brienza, Destro, Mounier.
A disp.: Da Costa, Rossettini, Maietta, Mbaye, Morleo, Crisetig, Brighi, Pulgar, Crimi, Falco, Mancosu, Acquafresca. All.: Delio Rossi

LAZIO-FROSINONE ore 18 (Sky, Mediaset Premium)

È il derby laziale: dopo la Roma, anche l’altra squadra della capitale farà visita ai ciociari, reduci dal loro primo storico punto in Serie A ottenuto in casa dei campioni d’Italia della Juventus. Mauricio salterà la sfida non soltanto per la frattura del naso rimediata contro il Saint Etienne in Europa League, ma anche perché squalificato. Ritorna Candreva. Squadra al completo per Stellone.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Hoedt, Gentiletti, Lulic; Biglia, Parolo; Candreva, Milinkovic-Savic, Felipe Anderson; Djordjevic.
A disp.: Berisha, Konko, Braafheid, Radu, Onazi, Patric, Cataldi, Mauri, Morrison, Kishna, Keita, Matri. All.: Pioli

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi, Diakité, Blanchard, Pavlovic; Paganini, Gori, Gucher, Soddimo; Dionisi, Ciofani D.
A disp.: Zappino, Gomis, Russo, Ciofani M., Crivello, Frara, Sammarco, Chibsah, Tonev, Verde, Longo, Castillo. All.: Stellone

FIORENTINA-ATALANTA ore 20.45 (Sky, Mediaset Premium). Proseguire la striscia vincente sarà il compito della Viola prima in classifica, che farà ancora affidamento su Ilicic e Kalinic. Denis guida la truppa degli orobici che dovranno fare a meno di Pinilla.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, G.Rodriguez, Astori; Blaszczykowski, Vecino, Badelj, Alonso; Ilicic, Borja Valero; Kalinic.
A disp.: Sepe, Lezzerini, Roncaglia, Suarez, M.Fernandez, Verdù, Bernardeschi, Rebic, Rossi, Babacar. All.: Sousa

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini, Paletta, Toloi, Dramé; Kurtic, De Roon, Grassi; Moralez, Denis, Gomez.
A disp.: Bassi, Radunovic, Masiello, Stendardo, Cherubin, Conti, Raimondi, Cigarini, Migliaccio, Carmona, D’Alessandro, Monachello. All.: Reja

MILAN-NAPOLI ore 20.45 (Sky, Mediaset Premium). A parte balotelli (problema muscolare) e Honda (influenza), sarà Luiz Adriano-bacca la copppia scelta dal Mihajlovic per partire dal primo minuto. Dopo il turnover in Europa, di nuovo in campo tutti i migliori per i partenopei: sarà della partita anche Insigne.

Milan (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Ely, Zapata, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Bonaventura; Luiz Adriano, Bacca.
A disp.: Abbiati, Donnarumma, Alex, Calabria, Mauri, De Jong, Nocerino, Honda, Poli, Suso, Cerci, Balotelli. All.: Mihajlovic.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.
A disp.: Rafael, Gabriel, Maggio, Henrique, Chiriches, Strinic, Lopez, Valdifiori, Chalobah, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini. All.: Sarri.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*