ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Serena out, Venus risorge: titolo in Cina a 35 anni
Serena out, Venus risorge: titolo in Cina a 35 anni

Serena out, Venus risorge: titolo in Cina a 35 anni

Umori contrastanti in casa Williams. Le due più celebri sorelle del panorama tennistico stanno vivendo stati d’animo profondamente diversi in queste ultime ore: mentre Serena, autrice di un’annata comunque straordinaria conclusa con 3 Slam e 3 soli match persi, è in preda ad una crisi depressiva dopo lo shock post-US Openne abbiamo recentemente parlato qui – la più grande delle due, Venus, ritrova il successo che mancava da troppo tempo.

È il WTA Premier denominato DongFeng Motor Open, a Wuhan, in Cina, a regalare una grande soddisfazione alla Venere Nera, che dopo aver battuto in semifinale Roberta Vinci, vendicando così la sorella per l’umiliazione patita a New York, ha la meglio su Garbine Muguruza, già finalista all’ultimo Wimbledon – battuta in quella circostanza, guarda caso, da Serena – ritiratasi per problemi fisici sul punteggio di 63 30 in favore della statunitense.

Una vittoria dal sapore speciale, per lei, e non soltanto perché si tratta del secondo torneo stagionale dopo quello di Auckland risalente allo scorso gennaio. Ma soprattutto per altri due motivi: nel corso della settimana ha toccato quota 700 match vinti in carriera in cui Wuhan rappresenta il 47° titolo su 77 finali disputate. Ed è il primo WTA Premiere da Dubai 2010.

Sono stati cinque anni tremendi, infatti, per la californiana, costretta a fare i conti con una malattia muscolare degenerativa – la sindrome di Sjogren – che le ha impedito per lunghi tratti persino di forzare i colpi con la racchetta. Le cose sono andate evidentemente meglio quest’anno, in cui ha più volte dato prova di essere tornata a buoni livelli, fermandosi ai quarti agli Australian Open e agli US Open (in quest’ultima occasione è stata la stessa sorella a fermare la sua corsa).

L’età sembra non contare più, dunque, nel tennis, dal momento che tra gli uomini un certo Roger Federer è ancora ai massimi livelli e, tra le donne, le due finaliste degli US Open sono entrambe ultratrentenni, così come le sorelle Serena e Venus Williams. Proprio Roberta Vinci, sconfitta da Venus in semifinale del torneo cinese, ha scherzato: “Venus vecchia a 35 anni? Si, ma è alta sette metri e mezzo“.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*