ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Bundesliga: mamma mia che Bayern, 5-1 pure al Dortmund!
Bundesliga: mamma mia che Bayern, 5-1 pure al Dortmund!

Bundesliga: mamma mia che Bayern, 5-1 pure al Dortmund!

Ogni anno la stessa storia: in Germania la pensano così. La Bundesliga ha sempre e solo un padrone: il Bayern Monaco. Pesantissimo il 5-1 inflitto al Borussia. Lewandowski spaventoso anche in rete.

Bayern Monaco-Borussia Dortmund era il big match della 8ᴬ giornata e doveva dare indicazioni significative sul destino di questa stagione di Bundes. Beh, l’indicazione è sempre quella lì: il Bayern di Guardiola è davvero troppo forte per chiunque in patria, e ora è già a +7 sui più immediati inseguitori.

Certo Thomas Tuchel ha avuto l’audacia – pagata a caro prezzo di non schierare dall’inizio Marco Reus, ma i bavaresi allenati da Pep Guardiola non hanno dato scampo alcuno ai gialloneri: il 5-1 è davvero una mazzata clamorosa alle ambizioni di rinascita del Dortmund.

Ma c’è anche altro da dire: era dal 2012-13 che il Bayern non vinceva le prime 8 partite del torneo – e quello fu l’anno del triplete; Lewandowski è un carrarmato inarrestabile ed è già arrivato a quota 12 gol in campionato (nella storia, a questo punto del torneo solo Christian Müller (Colonia, 1964-65) e Gerd Müller (1968-69) avevano segnato tanto.

Guardiola poi è riuscita a portarla a casa schierando Javi Martinez al fianco di Jerome Boateng al centro della difesa. Come nel secondo tempo contro il Wolfsburg, con gli esiti che ben sappiamo: 0-1 ribaltato in dieci minuti da “quel mostro” lì davanti chiamato Robert Lewandowski…

La squadra del catalano deve ancora limare il particolare dei “pochi” gol fatti nel primo tempo a dispetto dei gol subiti (6/4 il rapporto); nella ripresa il Bayern finora ha fatto decisamente meglio (addirittura 22/0): i bavaresi sono insomma un diesel che ci mette un po’ a ingranare ma che, quando parte, diventa imprendibile.

Se poi si ha a disposizione un certo Thomas Müller che segna al Dortmund un’altra doppietta (proprio come quando segnò i primi gol in Bundes ai gialloneri nel 2009) è tutto più facile. Certo, dall’altra parte il Borussia ha Pierre Aubameyang che non scherza affatto. Il gabonese ha stabilito ieri un nuovo record: è la prima volta che un giocatore segna in tutte e 8 le prime giornate di campionato (10 finora).

E poi? E poi c’è Robert: Lewandowski infila nella porta del suo ex Dortmund un’altra fantastica doppietta, marca il 12esimo gol in Bundes (tutti giunti finora nel secondo tempo) ed è attualmente, e ovviamente, il miglior marcatore nei maggiori campionati europei.

C’è stata anche per un altro ex di giornata, Mario Götze, che era a secco in campionato dallo scorso 14 febbraio (segnò contro l’Amburgo).

C’è un ultimo dato da mettere in risalto: con le 6 reti di ieri Bayern e Borussia hanno segnato qualcosa come 291 gol negli ultimi 93 scontri frontali. Quando si affrontano queste due, quindi, c’è sempre da divertirsi per il grande spettacolo.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*