ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 8ᴬ giornata: programma e probabili formazioni
Serie A, 8ᴬ giornata: programma e probabili formazioni

Serie A, 8ᴬ giornata: programma e probabili formazioni

Dopo la pausa-Nazionali, torna oggi la Serie A. Oggi gli anticipi dell’8ᴬ giornata Roma-Empoli (18) e Torino-Milan 20.45. Domani spiccano Napoli-Fiorentina e Inter-Juve: le probabili formazioni.

ROMA-EMPOLI ore 18

ROMA: in difesa si rivede Castan. Dzeko si è allenato regolarmente in gruppo, ma dovrebbe partire dalla panchina: probabile dunque l’utilizzo di Gervinho, pupillo di Garcia, come falso nove, coadiuvato da Iago e Salah.

EMPOLI: Giampaolo ritrova Tonelli e Costa al centro della difesa, a centrocampo Dioussè ha vinto il ballottaggio con Ronaldo; recuperato anche l’ex Paredes. Sulla trequarti dovrebbe esserci Krunic.

ROMA (4-3-3) Szczesny; Florenzi, Manolas, Castan, Digne; De Rossi, Nainggolan, Pjanic; Iago Falque, Gervinho, Salah. All.: Garcia

EMPOLI (4-3-1-2) Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Paredes, Dioussé, Buchel; Krunic; Pucciarelli, Maccarone. All.: Giampaolo.

 

TORINO-MILAN ore 20.45

TORINO: Acquah, Martinez e Silva sono rientrati dagli impegni con le rispettive nazionali. È in forte dubbio Benassi, dopo l’affaticamento in Under 21; in attacco Maxi Lopez (ex dell’incontro) decisamente favorito su Belotti.

MILAN: Mihajlovic si gioca la partita da dentro o fuori sulla panchina rossonera. Per fare punti il tecnico serbo potrebbe optare per un 4-3-3 con Bonaventura e Cerci (ex della partita, all’esordio stagionale dal primo minuto) con Luiz Adriano e non Bacca punta centrale. L’attaccante colombiano è tornato stanco dall’impegno con la sua nazionale, così come Zapata: al centro della difesa spazio ad Alex-Romagnoli.

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Zappacosta, Baselli, Vives, Gazzi, Molinaro; Quagliarella, Maxi Lopez. All.: Ventura

MILAN (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Romagnoli, Alex, Antonelli; Bertolacci, Montolivo, Kucka; Cerci, Luiz Adriano, Bonaventura. All.: Mihajlovic.

 

DOMANI

BOLOGNA-PALERMO ore 12.30

BOLOGNA: Krafth potrebbe far rifiatare Mbaye sulla fascia destra; a centrocampo Donsah è recuperato ma in forse per il primo minuto. Al suo fianco più Taider di Crisetig. Avanti tutto confermato con Brienza e Mounier poco dietro a Destro.

PALERMO: Gonzalez non al meglio per un problema al piede. Tanti ballottaggi legati alla disposizione tattica: 4-2-3-1 o 3-5-1-1? Per ora dalla cintola in su sono sicuri di una maglia solo Gilardino e Vazquez.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Krafth, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Donsah, Taider, Rizzo; Brienza, Destro, Mounier. All.: Delio Rossi

PALERMO (4-3-2-1): Sorrentino; Vitiello, Struna, El Kaoutari, Rispoli; Hiljemark, Maresca, Rigoni; Lazaar, Vazquez; Gilardino. All.: Iachini

 

ATALANTA-CARPI ore 15

ATALANTA: In difesa ballottaggio tra Cherubin e Stendardo, a centrocampo fra Grassi e Carmona; Pinilla è recuperato e torna al centro dell’attacco, con Denis che sfila in panchina.

CARPI: Recuperano Lollo, Fedele e Mbakogu, ma davanti ancora fiducia a Matos e Borriello. Sannino potrebbe optare per Lazzari vertice basso di centrocampo.

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Cherubin, Dramé; Kurtic, De Roon, Carmona; Moralez, Pinilla, Gomez. All.: Reja

CARPI (3-5-2): Belec; Zaccardo, Bubnjic, Gagliolo; Letizia, Cofie, Lazzari, Fedele, Gabriel Silva; Matos, Borriello. All.: Sannino

 

FROSINONE-SAMPDORIA ore 15

FROSINONE (4-4-2): Leali; Rosi, Diakité, Blanchard, Pavlovic; Tonev, Gucher, Chibsah, Soddimo; Dionisi, D. Ciofani. All.: Stellone

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Pereira, Moisander, Zukanovic, Mesbah; Ivan, Barreto, Soriano; Correa; Eder, Muriel. All.: Zenga

FROSINONE: Diakitè migliora e potrebbe farcela. Forte il ballottaggio tra Tonev e Paganini a centrocampo, col bulgaro decisamente favorito. Longo va in panchina.

SAMPDORIA: Walter Zenga ha recuperato anche Cassani e Correa. L’argentino dovrebbe essere impiegato come trequartista, con Soriano a scalare sulla linea di centrocampo al posto dello squalificato Fernando.

 

GENOA-CHIEVO ore 15

GENOA: Buone notizie dall’infermeria per Gian Piero Gasperini: torna tra i pali dopo la lunga assenza Mattia Perin; dalla panchina parte Munoz.

CHIEVO: unici indisponibili per Maran sono Izco e Mpoku; Radovanovic pienamente recuperato. In attacco solita coppia Meggiorini-Paloschi con Birsa a supporto.

GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, De Maio; Cissokho, Rincon, Dzemaili, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Capel. All.: Gasperini

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Paloschi. All.: Maran

 

NAPOLI-FIORENTINA ore 15

NAPOLI: Sarri può sorridere: Insigne è tornato a lavorare in gruppo così come Hamsik, rientrato dagli impegni con la Slovacchia fresco di qualificazione a Euro 2016.

FIORENTINA: Sousa potrà sicuramente contare su Nikola Kalinic, regolarmente in campo dal primo minuto. In difesa Tomovic favorito su Roncaglia.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Blaszczykowski, Badelj, Vecino, Marcos Alonso; Borja Valero, Ilicic; Kalinic. All.: Sousa

 

SASSUOLO-LAZIO ore 15

SASSUOLO: Berardi pienamente recuperato, torna a guidare l’attacco di Di Francesco. Defrel costretto al differenziato, al suo posto si scalda Sansone. Per il resto dell’undici tutto confermato.

LAZIO: Ancora out De Vrij, che rischia addirittura l’operazione e un nuovo stop di un mese circa. A centrocampo Pioli ha quasi i giocatori contati: per i forfait di Biglia e Parolo spazio dunque a Onazi e Cataldi; in attacco si potrebbe rivedere Klose dal 1’.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Sansone, Floro Flores. All.: Di Francesco

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Gentiletti, Mauricio, Lulic; Onazi, Cataldi; Candreva, Milinkovic, Felipe Anderson; Klose. All.: Pioli

 

VERONA-UDINESE ore 15

VERONA: Marquez e Hallfredsson si sono allenati con il gruppo e tornano a disposizione. Aspettando il rientro di Toni, sarà ancora Pazzini a guidare l’attacco scaligero, con Siligardi e Gomez ai fianchi.

UDINESE: altra brutta tegola per Colantuono: Kone starà fuori due mesi; ci sono poi da valutare le condizioni di Thereau, out per un affaticamento, potrebbe farcela almeno ad andare in panchina.

VERONA (4-3-3): Rafael; Pisano, Moras, Marquez, Souprayen; Sala, Viviani, Hallfredsson; Siligardi, Pazzini, Gomez. All.: Mandorlini

UDINESE (3-5-1-1): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe; Edenilson, Badu, Lodi, Marquinho, Adnan; Bruno Fernandes; Di Natale. All.: Colantuono

 

INTER-JUVENTUS ore 20.45

INTER: Miranda torna al centro della difesa dopo i guai fisici di mercoledì; Medel a questo punto viene restituito al centrocampo e si gioca una maglia con Kondogbia. In attacco torna Jovetic.

JUVENTUS: Caceres ai box per un paio di settimane a causa di una distorsione alla caviglia sinistra. Pogba e Morata invece hanno recuperato e dovrebbero essere regolarmente in campo, così come Marchisio; probabile panchina per Hernanes e Mandzukic (che torna dopo l’infortunio), oltre che per Pereyra.

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Telles; Guarin, Felipe Melo, Medel; Perisic; Jovetic, Icardi. All.: Mancini

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Dybala, Morata. All.: Allegri


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*