ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Hainan 2015: a Zeits la tappa regina, ma Modolo resiste
Tour of Hainan 2015: a Zeits la tappa regina, ma Modolo resiste

Tour of Hainan 2015: a Zeits la tappa regina, ma Modolo resiste

Era la tappa più attesa perché l’unica, delle nove in programma al Tour of Hainan 2015, che avrebbe potuto prepvedere un epilogo diverso dalla tradizionale volata. Ed in effetti così è stato: ad imporsi nella Dongfang – Wuzishan, di 204.8 km, è stato il kazako Andrey Zeits, che ha preceduto di una manciata di secondi tutto il resto del gruppo.

Il corridore in forza alla Astana è quindi riuscito ad aggiudicarsi la tappa che prevedeva tre GPM di 1^ categoria, ma che in fondo ha creato davvero pochi danni anche a chi in salita fa normalmente fatica. Alle sue spalle, distanziati di 2 soli secondi, il francese Julien El Fares (Team Marseille) e lo spagnolo Francisco Mancebo (SkyDive Dubai). A sette secondi è giunto un drappello di altri corridori, tra cui l’italiano Francesco Gavazzi (Sooutheast).

Non sfigura, tutt’altro, Sacha Modolo, giunto pochi metri più dietro: con le due vittorie di tappa e gli abbuoni accumulati in tutti i piazzamenti fin qui ottenuti, lo sprinter della Lampre-Merida riesce a conservare la maglia gialla di leader della classifica generale con otto secondi sul vincitore odierno e undici su El Fares.

È un grande successo“, commenta un entusiasta Modolo, che ringrazia i compagni per averlo “scortato in maniera impeccabile”. “Domani sarà dura”, aggiunge ancora, ricordando i tre gpm di 3^ categoria previsti, tuttavia lo scoglio grosso è passato e il grande traguardo è ora vicino.

Domani è in programma l’ultima frazione, da Wuzhishan a Xinglong: si arriverà nella città che ha già ospitato l’inizio della corsa. Spazio dunque all’ultima volata, dopo 119.00 km, che potrebbe consegnare a Modolo la prima vittoria in una gara a tappe della sua carriera. Più in basso, l’altimetria.

Ordine d’arrivo 8ª tappa:
1. Andrey Zeits (Astana) 5:12:43
2. Julien El Fares (Team Marseille 13 KTM) a 2
3. Francisco Mancebo (SkyDive) m.t.
4. Vasylyuk (Ucrania) a 7
5. Neilands (Rietumu) m.t.
6. Bernard (Trek) m.t.
7. Gavazzi (Southeast) m.t.
8. Phelan (Drapac) m.t.

Classifica generale:
1. Sacha Modolo (Lampre-Merida)
2. Andrey Zeits (Astana) a 8
3. Julien El Fares (Team Marseille 13 KTM) a 11


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*