ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 10ᴬ giornata: il Cesena riacciuffa il Cagliari, successi per Bari e Avellino
Serie B, 10ᴬ giornata: il Cesena riacciuffa il Cagliari, successi per Bari e Avellino

Serie B, 10ᴬ giornata: il Cesena riacciuffa il Cagliari, successi per Bari e Avellino

Nella 10ᴬ giornata di Serie B frenano le prime due, Crotone e Cagliari; tre punti d’oro per il Cesena che riprende i sardi, per l’Avellino e in trasferta per Bari e Vicenza.

I crotonesi si fanno fermare 1-1 allo Scida da un coriaceo Brescia: andati in vantaggio con Ricci al 43’ p.t., i rossoblù sono stati raggiunti da Abate a quattro minuti dalla fine. Pari tutto sommato giusto, visto i pali colpiti dagli uomini di Juric e la resistenza coraggiosa delle Rondinelle di Boscaglia.

Pareggia anche il Cagliari, bloccato 0-0 al Curi dal Perugia di Bisoli. Dopo due sconfitte esterne di fila, i sardi ottengono un punto che almeno smuove la classifica.

Chi approfitta della frenata delle prime due è il Cesena: i bianconeri di Massimo Drago fanno cinque/cinque al Manuzzi e battono pure il Como, 3-1 il finale per le reti di Djuric, Garritano e Ciano; di Bentivegna il gol dei lariani che accorcia solamente le distanze.

Ritrova verve in classifica anche il Bari di Davide Nicola, sulla graticola dopo le ultime insoddisfacenti prestazioni: i galletti battono in trasferta la Pro Vercelli 0-1 con la rete di Rada e tornano in posizione nobile.

Da segnalare anche un’altra vittoria esterna, quella del Vicenza di Pasquale Marino, che sbanca il Provinciale di Trapani 1-2 (reti biancorosse di Giacomelli e Gagliardini; inutile la rete siciliana di De Vita).

C’è un’altra vittoria scacciacrisi: quella dell’Avellino, che col 3-0 all’Ascoli ottiene il secondo successo in Serie B dopo ben otto turni. Il protagonista assoluto della serata del Partenio è Ciccio Tavano: un gol – il primo con la maglia biancoverde – due assist, per Mokulu e Gavazzi, e una traversa. Tesser si è rimesso dunque in piedi.

Pareggiano invece altre due pretendenti alla promozione: il Livorno va in bianco a Chiavari con l’Entella; lo Spezia viene arrestato 1-1 a Modena (vantaggio bianconero dell’ex Catellani su rigore; pareggio modenese di Belingheri).

Bel successo della Ternana che dopo il derby perso sabato si ristabilisce sbancando il Francioni di Latina 1-2 grazie alla doppietta di Furlan.

Infine spettacolare 2-2 fra Lanciano e Salernitana: doppietta di Coda per i campani; dall’altra parte Piccolo fa altrettanto e impatta il risultato.

Ieri per nebbia era stata rinviata Novara-Pescara (ancora non ufficiale la data del recupero).


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*