ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Glasgow 2015, concorso a squadre uomini: Giappone aureo
Glasgow 2015, concorso a squadre uomini: Giappone aureo

Glasgow 2015, concorso a squadre uomini: Giappone aureo

Rimane asiatica la leadership del concorso a squadre uomini ai Campionati Mondiali di Ginnastica Artistica di Glasgow 2015. Ad aggiudicarsi una preziosissima medaglia d’oro è il Giappone che, trascinato da quel campione che risponde al nome di Kohei Uchimura, si piazza davanti a Gran Bretagna e Cina.

Una sfida stellare, quella andata in scena all’SSE Hydro della capitale scozzese. Uno spettacolo per palati fini, consumato agli occhi dei numerosi spettatori accorsi per assistere ad una delle più belle finali degli ultimi anni. A spuntarla, alla fine, sono Kenzo Shirai, Naoto Hayasaka, Kazuma Kaya, Ryohei Kato, Yusuke Tanaka ed ovviamente lui, il già citato Kohei Uchimura, il più grande ginnasta degli ultimi anni, che dopo aver commesso errori per lui rarissimi nella gara di qualificazione, si riscatta prontamente nell’atto decisivo, portandosi a casa il meritatissimo oro.

Ma è tutto il quintetto del Sol Levante ad impressionare positivamente: basti solo ricordare, oltre al punteggio totale di 270.881, il 16.32 fatto segnare da Shirai al corpo libero. Per i nipponici si tratta del sesto titolo della loro storia, il primo dopo ben 37 anni (quel 1978, a Strasburgo, arrivò il quinto titolo consecutivo).

La grande sconfitta è la Cina (269.959), che dopo aver vinto dieci degli ultimi quindici campionati mondiali si trova costretta ad accontentarsi di un terzo posto alle spalle non solo degli odiatissimi rivali giapponesi, ma anche della nazionale di casa: dopo le donne, infatti, anche gli uomini della Gran Bretagna esultano per il podio al termine di una prestazione ben al di sopra delle attese, conclusa con il punteggio di 270.345.

Come ben sappiamo, non ha preso parte alla finale la nazionale italiana, protagonista di una brutta prova di qualificazione che non le ha permesso neppure di inserirsi nel novero delle nazioni che disputeranno  il Test Event nella prossima primavera. Stasera tornano però di scena i colori azzurri con la finale all round femminile: in gara Carlotta Ferlito e Tea Ugrin.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*