ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 11ᴬ giornata: probabili formazioni
Serie A, 11ᴬ giornata: probabili formazioni

Serie A, 11ᴬ giornata: probabili formazioni

Dopo i due anticipi di ieri, con le vittorie di Juventus e Inter rispettivamente su Torino e Roma, oggi si gioca il grosso della 11ᴬ giornata di Serie A: le probabili formazioni.

FIORENTINA-FROSINONE ore 12:30

FIORENTINA. Nell’anticipo dell’ora di pranzo contro la neopromossa, la Viola cerca di dare seguito alla vittoria di Verona. Per farlo Sousa rispolvera Rossi in attacco al fianco di Babacar. Out Astori e Alonso per la difesa, recupera invece Kuba Blaszczykowski.

FROSINONE: si è bloccato Castillo per un problema all’adduttore della coscia sinistra. Gucher è stato convocato e andrà in panchina. Mancherà lo squalificato Soddimo: probabile al suo posto l’innesto di Frara.

FIORENTINA (3-4-1-2): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Rebic, Vecino, Borja Valero, Bernardeschi; Mati Fernandez; Rossi, Babacar. All.: Sousa

FROSINONE (4-4-2): Leali; Rosi, Diakitè, Blanchard, Crivello; Paganini, Chibsah, Sammarco, Frara; Dionisi, D.Ciofani. All.: Stellone

 

BOLOGNA-ATALANTA ore 15

BOLOGNA: per la sua prima uscita sulla nuova panchina, Donadoni si affida al tridente come il suo predecessore Rossi. Nessuno stravolgimento tattico nell’undici titolare, che recupera Maietta ma deve far fronte al lungo stop che riguarderà Oikomonou – 3-4 settimane d’assenza per lui.

ATALANTA: reduce dalla bella vittoria con la Lazio, la Dea si presenta al Dall’Ara con tutta la rosa a disposizione tranne Estigarribia e Suagher. I dubbi di Reja riguardano il modulo: 4-3-3 o 4-4-2? I ballottaggi restano quelli fra CIgarini e Kurtic in mediana e fra Pinilla e Denis in attacco.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Ferrari, Gastaldello, Rossettini, Masina; Donsah, Diawara, Rizzo; Giaccherini, Destro, Mounier. All.: Donadoni

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Bellini; Grassi, De Roon, Cigarini; Gomez, Denis, Moralez. All.: Reja

 

CARPI-VERONA ore 15

CARPI: Gagliolo e Letizia sono in vantaggio su Spolli e Gabriel Silva. In attacco al posto dello squalificato Borriello chance per Lasagna.

VERONA: Mandorlini è all’ultima spiaggia e deve vincere a tutti i costi. Per farlo si affida al ritrovato Pazzini al centro dell’attacco, insieme a Jankovic e Juanito Gomez. Recuperato Hallfredsson, che va in panchina

CARPI (4-3-3): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Bianco, Marrone, Lollo; Matos, Lasagna, Di Gaudio.

VERONA (4-3-3): Rafael; Pisano, Moras, Marquez, Souprayen; Sala, Greco, Matuzalem; Jankovic, Pazzini, Juanito Gomez. All.: Mandorlini

 

GENOA-NAPOLI ore 15

GENOA: De Maio non è stato convocato per un guaio fisico, così come Marchese e Capel. A disposizione l’ex Dzemaili, Burdisso, Rincon e Cissokho. In attacco Gakpé parte in leggero vantaggio su Ntcham.

NAPOLI: Allan torna a centrocampo. In attacco resta il ballottaggio tra Insigne e Mertens, con Lorenzo il Magnifico favorito sul belga.

GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Figueiras, Rincon, Tino Costa, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Gakpé. All.: Gasperini

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Higuain, Callejon. All.: Sarri

 

UDINESE-SASSUOLO ore 15

UDINESE: anche Domizzi finisce nella lista già lunga degli indisponibili che comprende Guilherme, Merkel, Zapata, Kone e Romo. Lodi riprende il suo posto in mezzo al campo. In attacco il tandem Di Natale-Thereau.

SASSUOLO: in porta ritorna Consigli dopo la squalifica. Cannavaro è out, al suo posto Terranova. A centrocampo il dubbio Biondini-Duncan con l’africano favorito. In attacco dovrebbe rivedersi Defrel, anche se Di Francesco sta pensando anche a Falcinelli; Floro Flores al posto dello squalificato Sansone

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe; Edenilson, Badu, Lodi, Bruno Fernandes, Adnan; Di Natale, Thereau. All.: Colantuono

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Terranova, Acerbi, Longhi; Duncan, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Defrel, Floro Flores. All.: Di Francesco

 

LAZIO-MILAN ore 20:45

LAZIO: Mauricio costituirà la coppia difensiva con Gentiletti; Radu si gioca una maglia da titolare con Lulic; restano indisponibili Keita, Parolo (i due dovrebbero rientrare per il derby e de Vrij (fuori per 3-4 mesi).

MILAN: Donnarumma potrebbe giocare la terza partita di fila da titolare in sette giorni. De Sciglio al posto di Abate dopo l’infortunio. A centrocampo duello Montolivo-De Jong. In attacco recuperato finalmente Niang, Mihajlovic è intenzionato a dare fiducia a Cerci nel tridente completato da Bonaventura e Bacca punta centrale.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Cataldi, Biglia; Candreva, Milinkovic, Felipe Anderson; Klose. All.: Pioli

MILAN (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Cerci, Bacca, Bonaventura. All.: Mihajlovic

 

Domani Chievo-Sampdoria alle 19 e Palermo-Empoli alle 21.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*