ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Campionati Mondiali ginnastica artistica Glasgow 2015: il medagliere finale
Campionati Mondiali ginnastica artistica Glasgow 2015: il medagliere finale

Campionati Mondiali ginnastica artistica Glasgow 2015: il medagliere finale

Cala il sipario su Glasgow 2015. Con la due giorni dedicata alle finali di specialità sono terminati i Campionati Mondiali di ginnastica artistica, giunti alla 46^ edizione.

Dovendo stilare bilanci finali, questi non sembra possano prescindere dalle due stelle che hanno animato le serate del SSE Hydro della capitale scozzese: stiamo ovviamente parlando di Simon Biles e Kohei Uchimura, due ginnasti i cui nomi sono scritti ormai indelebilmente nella storia di questo sport.

Basti citare alcuni numeri per capire come questa rassegna iridata sia innegabilmente legata alle loro performance. La diciottenne statunitense, vincitrice di tre ori individuali nell’all round, alla trave e al corpo libero, ha raggiunto quota dieci ori mondiali complessivi, superando icone come la sovietica Larisa Latynina (9 ori tra il 1954 e il 1966), la rumena Gina Gogean (9 ori tra il 1993 e il 1997) e la russa Svetlana Khorkina (9 ori tra il 1994 e il 2003).

Cosa dire, poi, del giapponese Uchimura? Un oro olimpico e nove ori individuali mondiali, di cui due in quest’edizione – all round e sbarra – sono i numeri di colui che da ormai un decennio domina incontrastato la scena della polvere di magnesio.

E ne consegue che il medagliere finale sia notevolmente influenzato dalle prestazioni di questi due mostri sacri. Sono gli Stati Uniti con cinque ori a finire in testa al mondo, seguiti proprio dal Giappone fermo a quota 4. A chiudere il podio, la Russia con 3 medaglie del metallo più pregiato. Delude la Cina, che dopo Nanning 2014 arretra in quarta posizione, con due ori.

L’Italia rimane a secco, nuovamente. Ma se le performances delle donne sono state molto confortanti – pur incerottate ed in condizioni precarie hanno portato a casa la qualificazione olimpica nel concorso a squadre – opposto è il discorso per gli uomini: messi da parte i veterani, i giovani non sno stati all’altezza della situazione e si sono comportati in modo alquanto deludente. Occorrerà, dunque, rivedere piani e preparazione.

Questi tutti i risultati di Glasgow 2015:

Di seguito il medagliere finale.

# Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1. USA 5 2 3 10
2. Giappone 4 0 1 5
3. Russia 3 1 0 4
4. Cina 2 2 4 8
5. Gran Bretagna 1 3 1 5
6. Corea del Nord 1 1 0 2
7. Grecia 1 0 0 1
8. Romania 0 1 1 2
8. Cuba 0 1 1 2
10. Ucraina 0 1 0 1
10. Paesi Bassi 0 1 0 1
12. Germania 0 0 1 1
12. Armenia 0 0 1 1
12. Spagna 0 0 1 1
12. Azerbaijan 0 0 1 1

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*