ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Under 21, i convocati di Di Biagio: prima chiamata per Donnarumma
Under 21, i convocati di Di Biagio: prima chiamata per Donnarumma

Under 21, i convocati di Di Biagio: prima chiamata per Donnarumma

Gigi Di Biagio ha diramato la lista dei 21 convocati della nazionale italiana under 21 per il doppio impegno delle qualificazioni europee contro la Serbia (venerdì 13 novembre allo “Stadion Karadjordje” di Novi Sad alle ore 18.30) e contro la Lituania (martedì 17 novembre allo stadio “T. Patini” di Castel di Sangro alle ore 17.00).

Dopo i sei punti conquistati nelle ultime uscite contro Slovenia e Repubblica d’Irlanda, il commissario tecnico azzurro chiede ai suoi ragazzi due ulteriori vittorie per mettere al sicuro il primato nel girone verso Euro 2017.

Tra i nomi dei convocati, spicca certamente quello del sedicenne Gianlugi Donnarumma, che dopo aver convinto Sinisa Mihajlovic ad inserirlo tra i pali nel suo Milan, scala i vertici anche in nazionale ed è pronto al salto dagli under 17 agli under 21. Nessuna novità, invece, in attacco, reparto in cui i nomi prescelti sono quelli di Domenico Berardi, Federico Bernardeschi, Kingsley Boateng, Alberto Cerri, Luca Garritano e Gaetano Monachello.

Di seguito l’elenco completo.

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Simone Scuffet (Como);
Difensori: Antonio Barreca (Cagliari), Davide Calabria (Milan), Mattia Caldara (Cesena), Andrea Conti (Atalanta), Alex Ferrari (Bologna), Nicola Murru (Cagliari), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus);
Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Danilo Cataldi (Lazio), Nicolò Fazzi (Virtus Entella), Alberto Grassi (Atalanta), Rolando Mandragora (Pescara), Valerio Verre (Pescara);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Kingsley Boateng (Bari), Alberto Cerri (Cagliari), Luca Garritano (Cesena), Gaetano Monachello (Atalanta).

Gli azzurrini si raduneranno lunedì 9 novembre, al termine del turno di campionato, presso il Mancini Park Hotel di Roma ed effettueranno nel pomeriggio il primo allenamento (a porte chiuse). Il giorno successivo il primo incontro con la stampa e il mercoledì rotta verso la Serbia per preparare il primo dei due impegni. Dopo il match del venerdì, rientro immediato a Pescara, presso lo Sporting Villa Maria di Francavilla e permanenza in Abruzzo fino alla disputa del secondo match in programma.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*