ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 12^ Giornata: derby alla Roma, ok Inter e Juventus
Serie A, 12^ Giornata: derby alla Roma, ok Inter e Juventus

Serie A, 12^ Giornata: derby alla Roma, ok Inter e Juventus

Dopo i due anticipi del sabato, in cui si è assistito alla vittoria in trasferta del Bologna a Verona e al pareggio casalingo del Milan sull’Atalanta, è proseguito quest’oggi il 12° turno di Serie A.

Ad aprire il programma domenicale è l’Inter, che si riprende la vetta della classifica sconfiggendo di misura il Torino grazie ad una rete di Kondogbia dopo mezz’ora di gioco. Per i nerazzurri si tratta della settima vittoria per 1-0 in dodici giornate, la terza di fila: il minimo per ottenere il massimo, dunque.

Ma si è giocata allo Stadio Olimpico della capitale la sfida più attesa, quella tra Roma e Lazio. Ad avere la meglio nel derby sono stati i giallorossi di Rudi Garcia, impostisi per 2-0 grazie alle reti di Dzeko dopo 10 minuti e Gervinho al minuto 63: da precisare, tuttavia, che la prima rete è stata realizzata su calcio di rigore per fallo di Gentiletti sull’attaccante bosniaco avvenuto probabilmente fuori area.

E così, mentre la Roma si trova ad un solo punto dalla capolista, i biancocelesti incappano nella terza sconfitta consecutiva, la seconda interna dopo quella contro il Milan: certamente pesa il penalty concesso agli avversari, ma ciò che rimane e su cui si dovrà meditare è la nuova battuta d’arresto della squadra di Pioli.

Nuovo successo della Juventus, che dopo la brutta prestazione di Sassuolo sembra aver trovato la strada giusta mettendo a segno la seconda vittoria consecutiva. Contro l’Empoli tornano inizialmente i vecchi fantasmi a causa di un gol di Maccarone che porta in vantaggio i toscani. Si svegliano, poi i bianconeri, trovando nel terzo quarto di gioco due reti in cinque minuti con Mandzukic (al secondo gol in campionato) ed Evra. A sei minuti dal termine, poi, ci pensa Dybala a chiudere i conti per il definitivo 1-3, pur in posizione di fuorigioco.

Importantissimo successo di misura per il Palermo contro il Chievo: a decidere l’incontro è la rete di Alberto Gilardino al 71° minuto, che salva Iachini da contestazioni e possibile conseguenze operate da Maurizio Zamparini. I rosanero scavalcano in classifica proprio i gialloblu, che si mantengono comunque fuori dalla zona retrocessione.

Smuove la classifica il Frosinone, che inchioda sul 2-2 il Genoa in casa: iniziale vantaggio degli ospiti con Pavoletti, ma Blanchard prima e Diakité poi ribaltano il risultato sul finire di primo tempo, fino alla rete del definitivo pareggio firmata da Gapke al 30° della ripresa.

Chi appare ben lontano dal cambiare marcia è il Carpi, sconfitto 1-0 dal Sassuolo: di Nicola Sansone al minuto ventotto il gol partita che proietta gli uomini di Di Francesco nella parte alta della classifica. Emiliani ultimi in compagnia dell’Hellas Verona a quota 6 punti.

Per le classifiche aggiornate vi rimandiamo alla apposita sezione del nostro Livescore.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*