ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > ATP Finals 2015, Nadal sta tornando: steso Murray
ATP Finals 2015, Nadal sta tornando: steso Murray

ATP Finals 2015, Nadal sta tornando: steso Murray

Stanno giungendo tante e preziose indicazioni dalle ATP Finals 2015 in corso di svolgimento alla O2 Arena di Londra. Dopo che dal Gruppo Stan Smith è uscito il primo qualificato alle semifinali, ovvero Roger Federer, anche dal Gruppo Ilie Nastase arrivano importanti risultati.

Su tutti, la conferma che Rafael Nadal sta lentamente tornando la macchina che tutti conosciamo. Agli ultimi Masters 1000 di Shanghai e Parigi-Bercy si era fermato in prossimità dell’arrivo, stavolta a Londra pare intenzionato ad andare fino in fondo per conquistare uno dei pochi tornei che ancora manca nel suo palmares.

Nel completamente della seconda giornata della Masters Cup è Andy Murray ad andar al tappeto contro il mancino di Manacor: un netto 64 61 in un’ora e mezza di gioco, al termine della quale il tennista scozzese ha mostrato di avere già nella sua testa la finale di Coppa Davis in programma la settimana prossima.

Il match disputato in serata tra i due sconfitti nella giornata d’esordio, vale a dire Stanislas Wawrinka e David Ferrer, vede avere la meglio il primo, che si impone col punteggio di 75 62 e tiene così vive le speranze di passaggio del turno. 

E domani torneranno in scena i quattro del primo girone per definire vincitori e vinti: ininfluente il match di Roger Federer contro Kei Nishikori, ma il giapponese darà il massimo per provare a strappare il secondo posto che varrebbe l’accesso alle semifinali. Dall’altra parte, Novak Djokovic sarà atteso contro il già eliminato Tomas Berdych.

Ultima del torneo anche per la coppia italiana Fabio Fognini e Simone Bolelli nel torneo di doppio: già fuori dai giochi, i due azzurri cercheranno di chiudere dignitosamente contro i già qualificati Rohan Bopanna e Florn Mergea.

Di seguito la situazione dei gironi e il programma di giovedì 19 novembre.

STAN SMITH GROUP (match vinti/persi set vinti/persi)
3. Roger Federer (SUI) 2/0 4/0 – qualificato alle semifinali
1. Novak Djokovic (SRB) 1/1 2/2
8. Key Nishikori (JPN) 1/1 2/3
6. Tomas Berdych (CZE) 0/2 1/4

ILIE NASTASE GROUP (match vinti/persi set vinti/persi)
5. Rafael Nadal (ESP) 2/0 4/0 – qualificato alle semifinali
2. Andy Murray (GBR) 1/1 2/2
4. Stan Wawrinka (SUI) 1/1 2/2
7. David Ferrer (ESP) 1/1 2/2

ARTHUR ASHE/STAN SMITH GROUP (match vinti/persi set vinti/persi)
8. Rohan Bopanna/ Florin Mergea (IND/ROU) 2/0 4/0 – qualificati alle semifinali
1. Bob Bryan/Mike Bryan (USA) 1/1 2/2
4. Jamie Murray/John Peers (GBR/AUS) 1/1 2/3
5. Simone BOLELLI/Fabio FOGNINI (ITA) 0/2 1/4

PETER FLEMING/JOHN MCENROE GROUP (match vinti/persi set vinti/persi)
2. Jean-Julien Rojer/Horia Tecau (NED/ROU) 2/0 4/0
6. Pierre-Hugues Herbert/Nicolas Mahut (FRA) 1/1 3/3
3. Ivan Dodig/Marcelo Melo (CRO/BRA) 1/1 2/3
7. Marcin Matkowski/Nenad Zimonjic (POL/SRB) 0/2 1/4

Giovedì 19 novembre
dalle ore 13 italiane
Simone BOLELLI/Fabio FOGNINI (ITA) b. Rohan Bopanna/ Florin Mergea (IND/ROU)
Roger Federer (SUI) c. Kei Nishikori (JPN)
dalle ore 19 italiane
Bob Bryan/Mike Bryan (USA) c. Jamie Murray/John Peers (GBR/AUS)
Novak Djokovic (SRB) c. Tomas Berdych (CZE)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*