ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Presentazione squadre 2016: Androni Giocattoli – Sidermec

Presentazione squadre 2016: Androni Giocattoli – Sidermec

Amici di Mondiali.net, prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle squadre WorldTour e Professional 2016. Quest’oggi è il turno della Androni Giocattoli – Sidermec.

Mettere da parte la non positiva annata appena trascorsa, e con essa tutte le criticità extrasportive che ne sono scaturite: questo l’auspicio dell’Androni Giocattoli – Sidermec, che si appresta a vivere una nuova stagione da Professional Continental.

Sedici i corridori a comporre la rosa diretta da Gianni Savio. Leader indiscusso della squadra sarà Franco Pellizotti: il corridore veneto ha anche quest’anno mancato l’appuntamento con la vittoria al Giro d’Italia, ma le sue motivazioni e la sua diligenza al lavoro lo rendono un capitano esemplare e stimato da tutto il team, compagni e dirigenti, nonché un elemento su cui fondare i valori etici che ne sono alla base.

Confermatissimo Marco Bandiera, uno degli atleti più in luce nel 2015: dopo aver portato a casa le classifiche dei traguardi volanti e dei chilometri in fuga percorsi nell’ultima Corsa Rosa, spera di poter proseguire allo stesso modo nell’annata che sta per cominciare, dando così visibilità agli sponsor della squadra su tutti i terreni. Stesso discorso per il romeno Serghei Tvetcov, vincitore, tra l’altro, di tre corse in patria (dove è riuscito a cogliere un’affermazione anche Alessio Taliani).

Non ha disputato la sua migliore stagione, ma è riuscito a conservare intatta la fiducia della dirigenza Francesco Chicchi, l’uomo delle volate, che spera di poter far meglio dei due successi ottenuti ad inizio anno. Le altre carte da giocare agli sprint sono rappresentate da Davide Viganò e Marco Benfatto.

Cinque i nuovi acquisti. Grande colpo è quello di Daniele Ratto: fuoriuscito dalla UnitedHealthcare, l’ex corridore Liquigas ha un innato talento – che gli ha permesso, tra l’altro, di conquistare un paio di stagioni orsono una splendida quanto durissima tappa alla Vuelta – e sarà certamente utile a Savio sia negli arrivi ondulati che nelle grandi fughe.

Dalla Southeast arriva Giorgio Cecchinel, che nell’ultimo anno non ha in fondo avuto molte opportunità di mettersi in mostra, mentre dalla Wanty-Groupe Gobert giunge invece Mirko Selvaggi: le tante occasioni in cui si è messo in luce con la squadra belga hanno convinto la Androni a dargli fiducia e a tesserarlo. Dalla ormai defunta Colombia arriva Rodolfo Torres, ennesimo scalatore sudamericano che vedremo certamente all’opera non appena la strada comincerà a salire.

E connazionale di Torres è un gioiellino del quale Gianni Savio va estremamente fiero: è il diciannovenne Egan Bernal, di cui poco sappiamo, ma che, stando alle parole del suo team manager, proseguirà sulla scia dei tanti scalatori sudamericani che hanno entusiasmato sulle strade del Giro, dal mitico Cacaito Rodriguez fino ai più recenti Serpa e Rujano.

Neoprofessionista sarà, infine, anche l’italiano Luca Pacioni, che ha corso da stagista in Lampre-Merida sul finire di stagione ed entra ora a far parte dell’organico Androni: in bacheca, nel suo 2015, corse importanti come il Giro delle Pesche Nettarine, il Gran Premio di Castelfidardo e la Milano-Tortona.

Status: Uci Professional Continental – Italia
Sigla: AND
Sito web: www.androniteam.com
Social Nework: http://www.twitter.com/AndroniGiocatto – facebook.com/Team-Androni-Giocattoli-166315463415194/
Team manager: Gianni Savio
Corridori:

BANDIERA, Marco
BENFATTO, Marco
BERNAL, Egan Arley *
CECCHINEL, Giorgio *
CHICCHI, Francesco
DALL’ANTONIA, Tiziano
FRAPPORTI, Marco
NARDIN, Alberto
PACIONI, Luca *
PELLIZOTTI, Franco
RATTO, Daniele *
SELVAGGI, Mirko *
TALIANI, Alessio
TORRES AGUDELO, Rodolfo Andres *
TVETCOV, Serghei
VIGANO, Davide

* Nuovi acquisti

 


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*