ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Presentazione squadre 2016: Lampre – Merida
Presentazione squadre 2016: Lampre – Merida

Presentazione squadre 2016: Lampre – Merida

Amici di Mondiali.net, benvenuti all’ultimo appuntamento con la presentazione delle squadre WorldTour e Professional 2016. Concludiamo la nostra lunga rubrica con la Lampre – Merida.

Con 31 vittorie ottenute nel 2015 e l’orgoglio di essere stati grandi protagonisti in tutte le grandi corse a tappe, la Lampre-Merida, ancora una volta unica formazione a rappresentare l’Italia nel WorldTour, si appresta a cominciare la nuova stagione. Sono 24 i corridori a disposizione del team manager Brent Copeland, che conferma la volontà di investire sui giovani talenti, affiancati da solidi corridori d’esperienza.

Con l’auspicio di riscattare un anno certamente al di sotto delle aspettative, Alberto Rui Costa cerchia in rosso Classiche delle Ardenne e Tour de France, nonché i Giochi Olimpici di Rio 2016, in cui il suo Portogallo sogna una medaglia, a undici anni di distanza dal sorprendente argento di Paulinho ad Atene 2004 dietro a Paolo Bettini. Accanto al lusitano, il nome nuovo per le corse a tappe è rappresentato dal nuovo acquisto Louis Meintjes: è un grande colpo, quello messo a segno dai blufucsia, che si sono assicurati con un contratto biennale le prestazioni di uno dei più promettenti corridori da GrandTour. Già in top ten alla Vuelta a soli 23 anni, ha indubbiamente il futuro dalla sua.

Tante le carte per le volate, a partire da Sacha Modolo: nel 2015 ha finalmente rotto il digiuno al Giro vincendo ben due tappe, e si è inoltre tolto la soddisfazione di vincere la sua prima corsa a tappe, il Tour of Hainan. È tuttavia mancato in continuità, cosa a cui vuole porre riparo nel nuovo anno. Accanto ai confermati Davide Cimolai (vincitore dell’ultimo Trofeo Laigueglia) e Roberto Ferrari, ormai affidabile uomo del treno, ecco arrivare dalla Unitedhealthcare Federico Zurlo, ventiduenne sprinter dotati di ottime potenzialità, e dalla Adria Mobil Marko Kump, sbalorditivo autore di 18 vittorie stagionali (tutte in corse di secondo piano) e atteso ora al grande salto nel WT.

Ci si aspetta molto da Diego Ulissi, la più potente arma nelle Classiche vallonate (Ardenne e Lombardia). Ritrovatosi allo scorso Giro d’Italia, è parzialmente mancato sul finale di stagione. L’obiettivo di Copeland è di “riuscire a portarlo più sulle Ardenne e sulle gare di una settimana […] poi al Giro può andare sulle tappe”. Accanto a lui, il due volte iridato Matej Mohoric: non ha ancora combinato granché nei due anni tra i professionisti, è vero, ma a 22 anni è lecito attendere ancora del tempo per vedere esplodere il suo enorme talento messo in luce nelle categorie giovanili.

Diversi i corridori in grado di ritagliarsi degli spazi all’intero del team: dal polacco Przemysław Niemec, che in carriera vanta un sesto posto al Giro d’Italia, ma probabilmente in fase calante, allo sloveno Jan Polanc, che all’ultimo Giro è stato autore di una bella vittoria sull’Abetone; dal croato Kristijan Durasek, vincitore dell’ultimo Giro di Turchia ad un Mattia Cattaneo ancora alla ricerca di se stesso, fino al bielorusso Ilia Koshevoy, autore di buone prestazioni all’ultima Vuelta.

Confermati gli instancabili veterani della squadra, come Manuele Mori e Matteo Bono; confermato anche il carattere multietnico del team, composto dal già citato sudafricano Louis Meintjes, dall’eritreo Tsgabu Grmay, dal taiwanese Chun Kai Feng, dal cinese Xu Gang, dall’esperto giapponese Yukiya Arashiro.

Status: Uci WorldTour – Italia
Sigla: LAM
Sito web: http://www.teamlampremerida.com/
Social Nework: twitter.com/lampre_merida – facebook.com/TeamLampre
Team manager: Brent Copeland
Corridori:

ARASHIRO, Yukiya *
BONO, Matteo
CATTANEO, Mattia
CIMOLAI, Davide
CONTI, Valerio
COSTA, Mário
COSTA, Rui
DURASEK, Kristijan
FENG, Chun Kai
FERRARI, Roberto
GRMAY, Tsgabu
KOSHEVOY, Ilia
KUMP, Marko *
MEINTJES, Louis *
MODOLO, Sacha
MOHORIC, Matej *
MORI, Manuele
NIEMIEC, Przemyslaw
PETILLI, Simone *
PIBERNIK, Luka
POLANC, Jan
ULISSI, Diego
XU, Gang

* Nuovi acquisti


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*