ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Europa League, 5^ giornata: Lazio e Napoli avanti, pari Fiorentina
Europa League, 5^ giornata: Lazio e Napoli avanti, pari Fiorentina

Europa League, 5^ giornata: Lazio e Napoli avanti, pari Fiorentina

Risposte positive dalle tre italiane impegnate nella 5^ giornata di Europa League. Lazio e Napoli vincono e avanzano ai sedicesimi di finale, la Fiorentina strappa un prezioso pari a Basilea e tiene ancora vive le speranze di passare il turno. Per tutti i risultati e le classifiche aggiornate, vi rimandiamo alla nostra sezione livescore.

Chi va a gonfie vele è la Lazio, che allo Stadio Olimpico di Roma batte per 3-1 gli ucraini del Dnipro. Si tratta della quarta vittoria su cinque incontri, che vale il matematico primo posto nel girone per i biancocelesti. Ad andare a segno tra i ragazzi di Stefano Pioli sono Antonio Candreva, Marco Parolo e Filip Djordjević, che cancellano in Europa il difficile momento che sta vivendo l’intera squadra in campionato, trascinandola ad una convincente vittoria.

C’è stata voglia di portare a casa il risultato. Il passaggio del turno è un bel risultato, ma è solo il primo passaggio”, commenta dopo il match l’allenatore delle Aquile, che spera di riuscire a trovare “continuità” grazie alla quale sia possibile ritrovare la fiducia anche in Serie A.

Cinque su cinque. Napoli implacabile in Europa: anche a Bruges, in una città blindata, i partenopei passano per 1-0 grazie alla rete di Vlad Chiricheş che regala alla sua squadra l’incontrastato primo posto nel raggruppamento. Azzurri infarciti di riserve, per scelte di turnover e per questioni di infermeria, ma chi scende in campo dà prova di responsabilità contro di un avversario che fatica a vedere la porta della formazione italiana.

Così, nel dopo gara, il tecnico Maurizio Sarri: “I ragazzi sono stati bravi a tenere alta la concentrazione“. Poi, la serie di domande sul big match di lunedì sera contro l’Inter. Ma l’allenatore toscano, assicurando, però, di fare “tutto il possibile per dare una soddisfazione ai tifosi”.

Un prezioso 2-2, quello strappato dalla Fiorentina a Basilea, che tiene i Viola al secondo posto nel girone dietro agli svizzeri prima. Un pari ancor più importante perché la squadra ha giocato in dieci per un’ora a causa dell’espulsione di Roncaglia. Ma la doppietta di Federico Bernardeschi tiene a galla le ambizioni dei toscani.

Sono orgoglioso perché la squadra ha interpretato bene la partita in fase difensiva”, afferma il tecnico Paulo Sousa, aggiungendo che “anche in fase offensiva abbiamo saputo controllare il ritmo della partita”. “Peccato che non abbiamo vinto perché altrimenti saremmo passati, ma lo faremo in casa nostra“, conclude.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*