ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 15ᴬ giornata: tonfo del Cagliari a Brescia; Bari solo un punto
Serie B, 15ᴬ giornata: tonfo del Cagliari a Brescia; Bari solo un punto

Serie B, 15ᴬ giornata: tonfo del Cagliari a Brescia; Bari solo un punto

Nel sabato di Serie B, valido per la 15ᴬ giornata, il Cagliari viene travolto 4-0 dal Brescia; il Bari però prende un solo punto a Como. Mutti k.o. col Novara.

Passo indietro sulle sfide di ieri. Il Crotone vince ancora espugnando il Picco di La Spezia: 0-1 per i rossoblù di Juric, ormai rivelazione del campionato, con la rete decisiva di Stoian su rigore. Non ingrana ancora sulla panchina bianconera il neo tecnico Mimmo Di Carlo.

Altro 1-0, stavolta casalingo, del Cesena che piega 1-0 il Pescara con la rete dell’ex Antonino Ragusa. I cavallucci cesenati staccano in classifica proprio la compagine di Massimo Oddo.

Altra vittoria pesantissima della Pro Vercelli, che passa sul campo della Salernitana 1-2: doppietta di Mustacchio ad annullare il momentaneo pareggio granata di Donnarumma.

Nel pomeriggio di oggi invece arriva l’inaspettabile: il Cagliari cade, e di schianto, al Rigamonti di Brescia, surclassato meritatamente per 4-0 dalle Rondinelle di casa.

Termina così la striscia di sei risultati utili e quattro vittorie consecutive inanellata dalla squadra di Rastelli. Sardi mai in partita, specie nel secondo tempo, per merito di un Brescia stellare – a segno Caracciolo, Kupisz, Embalo e di nuovo Kupisz: la squadra di Boscaglia ora si candida prepotentemente per i play-off.

Dietro ai cagliaritani non riesce però ad approfittarne il Bari: solo 1-1 in casa del fanalino di coda Como. Galletti frenati dopo tre vittorie consecutive; vantaggio lariano con Ganz, pareggio barese con De Luca. Ai punti forse la squadra di Festa avrebbe anche meritato la vittoria.

Più dietro, il cambio di panchina non fa bene – almeno per ora – al Livorno: l’arrivo di Bortolo Mutti non sovverte il trend negativo dei toscani, che perdono anche in casa 0-1 per mano del Novara. Decisiva la rete, al solito, di capitan Gonzalez, che regala ai piemontesi la settima vittoria nelle ultime 9. Labronici invece ancora al palo.

Vittoria esterna pesante anche del Perugia, che sbanca Avellino in rimonta 1-2: al vantaggio irpino di Gavazzi segue l’uno-due di Di Carmine e Parigini che regalano la gioia esterna al Grifone umbro.

Vince anche l’altra squadra del centro Italia: la Ternana regola agevolmente il Vicenza 2-0 – la squadra finora migliore nel rendimento esterno – con le reti di Ceravolo e Falletti.

In zona retrocessione letterale impresa del Lanciano, che ridotto in dieci – e in una partita condizionata dagli errori arbitrali – vince contro il Latina 2-1. Doppietta di Piccolo inframmezzata dal pareggio pontino di Acosty. I frentani si rilanciano nella corsa salvezza.

Punti d’oro anche per l’Entella, che batte il Modena a domicilio 0-1 con la rete di Ciccio Caputo. Decimo risultato utile consecutivo per i liguri; Crespo invece contestato sulla panchina emiliana.

Domani alle 17.30 Ascoli-Trapani. Per la classifica aggiornata, vedi il nostro livescore.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*