ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Netanya 2015, 2^ giornata: oro staffetta mista, argento Rivolta, bronzo Di Pietro
Netanya 2015, 2^ giornata: oro staffetta mista, argento Rivolta, bronzo Di Pietro

Netanya 2015, 2^ giornata: oro staffetta mista, argento Rivolta, bronzo Di Pietro

Altre tre medaglie per l’Italia ai Campionati Europei di nuoto in vasca corta di Netanya 2015. Ed arriva all’ultima gara il metallo più pregiato: Simone Sabbioni, Fabio Scozzoli, Silvia Di Piero ed Erika Ferraioli, ovvero la staffetta 4×50 mista mista, sono i nuovi campioni europei, con tanto di record dei campionati.

Alle spalle della nazionale azzurra, che ferma il crono su 1’38″33, si piazza la favorita Russia (1’38″36) avanti nelle qualificazioni, e l’Olanda (1’39″03), che va a completare il podio. Instancabile, in particolare, Silvia Di Pietro, già protagonista della semifinale e della finale dei 50 farfalla: da lì arriva un bellissimo bronzo in 25″25. La romana si arrende soltanto alla svedese Sarah Sjostroem con 24″58, record dei campionati, e alla danese Ottesen con 25″04.

È un grande Matteo Rivolta nei 100 farfalla: sfugge la medaglia d’oro, andata all’intramontabile ungherese (30 anni oggi e 28° oro continentale) Laslo Cseh, ma l’argento dell’azzurro (49″70) ha un grande sapore in una disciplina in cui l’Italia non vanta alcuna tradizione. Si peggiora Piero Codia, che chiude sopra i 50″.

Non ce la fa a salire sul podio dei 200 stile libero Filippo Magnini: il marchigiano è quinto in 1’43″60. L’oro va al tedesco Paul Biedermann, che si riscatta dal brutto finale di ieri sui 400 sl andando a chiudere davanti al belga Timmers (1’42″85) e ai due terzi a pari merito Surgeloose (Belgio) e Andrusenko (Russia) in 1’43″55.

Ancora Germania nei 200 rana: Marco Koch imprendibile anche per l’ungherese Daniel Gyurta: 2’00″53 il tempo del vincitore, a 5 centesimi dal record mondiale,  2’01″99 quello del magiaro. Terzo il britannico Willis in 2’02″76.

L’Ungheria si riscatta poco dopo nei 400 misti uomini: oro (bis dopo Herning 2013) a Verraszto in 4’02″43 davanti al britannico Roberto Pavoni (4’02″69) e, più staccato, l’israeliano Gael Nevo (4’04″68). E dai 100 dorso arriva un nuovo oro firmato dalla numero 1 Katinka Hosszu: troppo forte per le sue avversarie, che nulla possono di fronte al suo 55.82.

800 stile libero: Jazmin Carlin oro in 8’11″01 davanti all’ungherse Kapas (8’11″01) e all’olandese Rouwendaal (8’15″82). Quarta Diletta Carli (8’17″92) e quinta Martina Caramignoli (8’18″06), entrambe al primato personale.

Comincia benissimo l’avventura a Netanya di Gregorio Paltrinieri: il numero uno azzurro nuota con grande facilità le qualificazioni dei 1500 stile libero, fermando il cronometro 14’21″50: primo tempo assoluto e soli cinque secondi dal record europeo, di buon auspicio in vista della finale. Bene anche Gabriele Detti, quarto complessivamente.

Un nuovo record italiano arriva nelle semifinali dei 100 dorso: a siglarlo è Simone Sabbioni, che conferma l’ottimo stato di forma palesato nella giornata inaugurale col bronzo sulla doppia distanza, fermando il tempo sui 50.83.Quarto tempo per lui e qualificazione alla finale, così come l’altro azzurro Niccolò Bonacchi, ottavo in 51.62.

Avanzano alla finale le due azzurre dei 100 stile libero: la primatista italiana Erika Ferraioli e Federica Pellegrini sono rispettivamente quinta (52″65) e sesta (52″69) in una gara in cui hanno molto impressionato l’olandese Ranomi Kromowidjojo e la svedese Sarah Sjostrom.

Di seguito il medagliere aggiornato alla 2^ giornata.

netanya2015medaglier

Programma venerdì 4 dicembre
Batterie
100 rana F (Ilaria Scarcella, Martina Carraro)
50 stile libero M (Marco Orsi, Federico Bocchia, Giuseppe Guttuso, Piero Codia)
200 dorso F (Federica Pellegrini, Margherita)
100 rana M (Fabio Scozzoli, Andrea Toniato, Luca Pizzini)
200 farfalla F (Alessia Polieri, Stefania Pirozzi)
200 misti M (Federico Turrini, Simone Geni, Luca Pizzini)
4×50 stile libero F

Semifinali e finali
16:30 50 stile libero M semifinali
16:38 100 stile libero F finale
16:43 100 rana M semifinali
16:52 200 dorso F finale
17:04 200 misti M finale
17:11 200 farfalla F finale
17:23 100 rana F semifinale
17:37 100 dorso M finale
17:47 100 misti F finale
17:52 1500 stile libero M finale
18:15 50 stile libero M finale
18:24 4×50 stile libero F finale


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*