ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Volley, in Italia e Bulgaria i Campionati Mondiali 2018 maschili
Volley, in Italia e Bulgaria i Campionati Mondiali 2018 maschili

Volley, in Italia e Bulgaria i Campionati Mondiali 2018 maschili

Grande risultato raggiunto dalla Federvolley azzurra: la FIVB ha infatti assegnato al nostro Paese e alla Bulgaria l’organizzazione dei Campionati Mondiali di pallavolo maschile del 2018.

Saranno quindi due Stati, per la prima volta, a dar vita all’evento iridato a cadenza quadriennale: gli accordi raggiunti prevedono che la prima parte del torneo si disputerà in entrambi i Paesi, mentre la fase ad eliminazione diretta si giocherà nel solo territorio azzurro, con un’ipotetica finale prevista a Torino. Una sinergia non nuova, tra Italia e Bulgaria, che hanno già ospitato in questo 2015 i Campionati Europei femminili: allora fu la capitale Sofia ad ospitare gli incontri decisivi.

Comprensibile soddisfazione da parte del numero 1 della Fipav Claudio Magri, il quale parla di “grandissima felicità” per aver ottenuto un riconoscimento così importante che certifica le “capacità organizzative” messe in mostra dal nostro Paese in occasione delle altre manifestazioni organizzate.

Si tratterà, nello specifico, della quarta volta che la rassegna iridata si svolgerà in Italia: era già accaduto in campo maschile nel 1978, l’anno dell’esplosione di tale sport nella penisola, in cui gli azzurri giunsero al secondo posto dietro l’Unione Sovietica, e nel 2010 (Italia quarta, sconfitta in semifinale dal Brasile campione). In campo femminile, nel 2014, soltanto un anno fa, la manifestazione si disputò in Italia e vide la vittoria degli Stati Uniti sulla Cina.

Sono tre, dunque, i Mondiali consecutivi: uomini 2010, donne 2014 e ancora uomini 2018. Perfetta dimostrazione del “buon lavoro svolto”, sottolinea Magri, consapevole che l’esperienza accumulata possa costituire un vantaggio per la futura edizione.

Ringraziando tutte le persone che hanno contribuito al raggiungimento di tale risultati, il Presidente federale si augura infine che Italia 2018 “possa rappresentare un ulteriore momento di crescita per un movimento brillante e vivo come è la pallavolo italiana”.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*